Il ministro degli Esteri e il presidente di CD puntano su centrismo ed ecologia per avere voti

Il simbolo di Impegno Civico
Il simbolo di Impegno Civico

Nasce Impegno Civico, ed ecco simbolo e programma del nuovo partito di Luigi Di Maio e Bruno Tabacci. Il ministro degli Esteri e il presidente di Centro Democratico puntano su centrismo moderato ed ecologia per avere voti ed affermazione alle elezioni del prossimo 25 settembre. La scissione con il Movimento 5 Stelle ha portato Di Maio a diventare “collettore” di molte istanze centriste ed a fondare la sua formazione politica, Impegno Civico, che ha una spiccata verve “centrista” ed “ecologista”.

Impegno Civico, ecco simbolo e programma

Lo stesso Di Maio ha detto in sede di presentazione: “Impegno civico è un partito riformatore che guarda ai giovani, al sociale, che guarda alla transizione, all’ambiente, alla digitalizzazione”. E ancora: “Non parliamo agli estremisti, a chi vuole sfasciare tutto, a chi fonda la propria politica sui no. Saremo moderati e questo sarà un vantaggio”. Poi Di Maio ha spiegato: “Quello di Impegno civico è un percorso nato quando qualcuno ha scommesso contro l’Italia. Berlusconi, Salvini e Conte hanno fatto cadere il governo per il proprio tornaconto e il fronte riformista deve essere unito”.

Il no agli estremismi che hanno silurato Draghi

“Il governo Draghi è stato fatto cadere da degli estremisti, da persone che hanno messo al centro Putin. Contro di loro serve unità. Lasciamo agli estremisti i litigi, le ironie, i veti”. E Tabacci? “Questa operazione che facciamo oggi non è casuale, Luigi è più giovane di me, è un passaggio generazionale, un investimento sul futuro”. Il simbolo ritrae un’ape stilizzata su sfondo azzurro bordato con il Tricolore e con il cognome “Di Maio”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli