Il ministro dell'Istruzione annuncia l'assunzione di personale scolastico precario

·1 minuto per la lettura
scuola lucia azzolina
scuola lucia azzolina

Una buona notizia per chi lavora nel mondo della scuola. Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, ha ricevuto riscontro positivo da parte del ministero dell’Economia e delle Finanze per l’assunzione di 84.808 insegnati precari a tempo indeterminato. Oltre all’assunzione di personale docente precario, è stata annunciata l’assunzione di 11.000 Ata. Una boccata d’ossigeno per i tanti precari, oltre che per gli istituti scolastici che si stanno preparando in vista della prossima apertura delle scuole.

Lucia Azzolina annuncia nuove assunzioni

“Un grandissimo segnale di questo governo”. ha dichiarato il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina davanti ai microfoni di “In Onda”, trasmessa su La7. Si tratta di una decisione molto importante se si pensa che a settembre, con le nuove direttive in merito al Coronavirus, il rapporto insegnante-bambino sarà notevolmente ridotto. Questo per favorire al meglio il distanziamento sociale minimo di un metro. Un modo per alleviare lo stress di genitori e insegnanti quindi, ma anche un forte segnale da parte del ministero dell’Istruzione che ci fa ben sperare a questo proposito.

La polemica con Salvini

Non sono mancate in questi giorni, le polemiche con l’ex ministro dell’interno Matteo Salvini, riguardo ad un vecchio concorso del 2017 per 450 dirigenti scolastici a cui il Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina aveva partecipato e del quale era risultata essere vincitrice. Salvini, l’avrebbe infatti accusata di essersi auto assunta.

La stessa Azzolina avrebbe replicato a tal proposito: “Sarebbe bello vedere Salvini studiare, perché sulla scuola non ne azzecca una. Secondo voi il ministro dell’istruzione ha il potere di bloccare una graduatoria? È l’amministrazione che assume”.