Il ministro Lamorgese incontra gli 'angeli di San Marco'

dall'inviato Marco Mazzù  

Da diversi giorni si prendono cura senza sosta della basilica, tentando di limitare i danni delle maree e di salvare il preziosissimo patrimonio storico e artistico di un simbolo mondiale: sono i volontari dell'associazione 'Venice Calls', già da tutti a Venezia ribattezzati gli 'angeli di San Marco'. I ragazzi impegnati in questi giorni a San Marco hanno incontrato il ministro dell'Interno Luciana la Lamorgese, che ha voluto testimoniare personalmente l'apprezzamento delle istituzioni per la preziosa opera assicurata dai volontari di Venice Calls. Il ministro ha ricevuto in dono dai ragazzi in dolce tradizionale di San Martino. "Da Comune, prefettura, vigili del fuoco avrete tutto il sostegno necessario per la vostra opera. L'obiettivo -ha detto ai volontari la responsabile del Viminale- è quello di lavorare insieme per uno scopo comune. Voi lo fate con lo spirito di chi vuole aiutare, questo è un bene che va curato e dobbiamo preservarlo per il futuro, per i vostri figli e vostri nipoti. Bisogna muoversi con una visione, questa è l'ora dei fatti".