Il mister dell’Usinese juniores si è accasciato sull’erba del campo sportivo “Peppino Sau”

·1 minuto per la lettura
Mister Antonello Campus
Mister Antonello Campus

Lutto nel mondo dello sport a Sassari, dove l’allenatore di calcio della Usinese juniores Antonello campus muore di infarto. La tragedia si è consumata ieri, 27 settembre, ad Usini, al termine di un allenamento serale: ad un certo punto mister Campus si è accasciato sul sintetico del campo di calcio “Sau” e, secondo i primi riscontri medici dopo le fasi concitate di allarme e soccorso, sarebbe morto a causa di un infarto.

Allenatore di calcio muore di infarto: manovre di soccorso inutili per mister Campus

A nulla sono servite le manovre di soccorso, incluso il massaggio cardiaco e l’uso di un defibrillatore presente sul campo a differenza di altre circostanze. Un’ambulanza attrezzata è immediatamente intervenuta sul campo ma invano. I media locali spiegano che il povero mister Campus lascia la moglie e il figlio, a sua volta un bravo difensore dell’Atletico Uri in serie D.

Usini, allenatore di calcio muore di infarto: il commovente addio su Facebook

Sulla pagina Facebook dell’Usinese Calcio è comparso un commovente post: “Antonello ama il calcio. Coi suoi ragazzi anche ieri ha preparato al meglio la seduta, meticoloso e appassionato come sempre. Si è accasciato in campo, a fine allenamento, e non si è più ripreso”.

Antonello muore di infarto sul “suo campo”, addio all’allenatore di calcio “con tanti figli”

E ancora: “Il suo campo, quello che lo ha visto protagonista come calciatore prima e come dirigente poi, proseguendo il percorso nelle vesti di allenatore. Lascia la moglie, Federico e tanti altri figli, compresi quelli che anche ieri hanno assecondato e condiviso la passione di una vita, la passione per il calcio. Buon viaggio Mister Antonello”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli