Il mistero della donna che dal treno in fiamme saltò nel fiume e sparì tra la folla

no credit

AGI - È diventato un mistero il caso di una donna che da un treno della metropolitana di Boston in fiamme è saltata nel fiume sottostante, mentre altri passeggeri si mettevano in salvo sui sui binari. La donna, che non è stata identificata, è saltata a più di 9 metri dal ponte della ferrovia nel fiume Mystic, ha riferito il capo dei vigili del fuoco di Somerville, Charles J. Breen Jr.

L'unità dei vigili del fuoco di Somerville le ha dato un giubbotto di salvataggio dopo che si era rifiutata di salire a bordo della loro barca e di quelle di altri soccorritori e ha nuotato fino a riva.

"Una volta a terra", ha riferito Breen, "ha rifiutato ripetute offerte di assistenza medica e se n'è andata". L'incendio si è spento da solo dopo che l'impianto elettrico è stato disattivato e non ci sono stati feriti, ha affermato Joe Pesaturo, portavoce della Massachusetts Bay Transportation Authority. Circa 200 persone erano a bordo del convoglio.

What's hotter today:
A) Boston Heat wave
B) Burning MBTA Orange Line train over the Mystic River pic.twitter.com/OLxU21XN2h

— Shukri Wrights (@ShukriWrights) July 21, 2022

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli