Il momento più spassoso di Spagna-Iran: guardate che rimessa...

Milad Mohammadi si concentra prima di fare la rimessa del secolo (o almeno così pensava lui)

Chissà cosa è passato nella mente di Milad Mohammadi, difensore dell’Iran, nei minuti di recupero finali della partita contro la Spagna. La sua squadra aveva messo in difficoltà la forte compagine europea, facendo una grande figura nonostante il goal preso. E in fase d’attacco, negli ultimi secondi, doveva tentare il tutto e per tutto. Così, è toccata a lui una delle rimesse laterali più importanti della partita.

YAHOO SPECIALE COPPA DEL MONDO IN RUSSIA

La palla doveva arrivare più avanti possibile. La forza delle braccia sarebbe bastata? Che figura avrebbe fatto se avesse fatto un lancio troppo corto? Il suo club, l’Akhmat Grozny, avrebbe apprezzato il gesto, ricambiandolo con ulteriore fiducia in lui? Forse sono queste le domande che hanno portato Milad Mohammadi a provare una rimessa così, salvo poi abortirla…

Rivediamola…

Milad Mohammadi

Ovviamente la presa in giro del web è immediata verso il povero Milad Mohammadi, che ha avuto un’idea nemmeno tanto sbagliata. Infatti questa mossa, se ben eseguita, può portare a benefici notevoli. Avendola però abortita sul nascere, il difensore è diventato il beniamino del web più per simpatia che per bravura…

Purtroppo la rimessa non ha avuto l’effetto sperato, e l’Iran – seppur senza demeritare e senza addossare alcuna colpa a Mohammadi – ha perso la sfida contro la Spagna. Ora dovrà affrontare il Portogallo, sperando che non ci siano rimesse laterali negli ultimi minuti!

Guarda anche: