Il monumento ai migranti in piazza San Pietro

Un monumento per ricordare il dramma delle migrazioni è stato inaugurato da Papa Francesco in piazza San Pietro in occasione della 105esima giornata del migrante. Si tratta di una zattera in bronzo e argilla dell'artista canadese Timothy Schmalz con a bordo riprodotti 140 migranti di varie epoche e luoghi, dagli indigeni sudamericani agli ebrei perseguitati dal nazismo fino agli africani che fuggono la fame. E' "un gruppo di migranti di varie culture e diversi periodi storici", ha spiegato il Pontefice all'Angelus, "ho voluto questa opera artistica qui in piazza San Pietro affinché ricordi a tutti la sfida evangelica dell'accoglienza". L'opera sarà collocata in Vaticano.