Il Movimento 5 Stelle conferma l’espulsione di Gianluigi Paragone

Gianluigi Paragone

Il comitato di garanzia del Movimento 5 Stelle conferma l’espulsione del senatore Gianluigi Paragone. La misura era scattata dopo che il senatore aveva votato contro alla legge di bilancio e non si era espresso sul voto di fiducia al governo.

Il M5s conferma l’espulsione di Paragone

L’1 gennaio il collegio dei probiviri composto da Raffaella Andreola, Jacopo Berti e dalla ministra Fabiana Dadone aveva deciso per l’espulsione del senatore. Tra i motivi, le numerosi votazioni fatte in contrasto alle indicazione decise dal gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle. In quell’occasione Paragone disse fin da subito di voler fare ricorso.

Il 17 gennaio il comitato di garanzia del Movimento ha confermato l’espulsione del senatore Gianluigi Paragone. A renderlo noto sono state delle fonti interne. Decisive per l’espulsione e fortemente criticate sono state la sua votazione contraria in Senato relativamente alla legge di bilancio e la sua astensione in quello di fiducia allo stesso governo Conte bis.

Il senatore Gianluca Paragone nei giorni scorsi si era pronunciato sulla stessa espulsione decisa dal collegio dei probiviri: “Voi avete paura di me perché io ho quel coraggio che voi non avete più. Contro la meschinità del vostro arbitrio mi appellerò. Io farò ricorso e se mi gira mi rivolgerò anche alla giustizia ordinaria per far capire l’arbitrarietà delle regole”. Nelle prime giornate dell’anno era spuntata anche l’idea di un possibile ingresso dello stesso senatore Gianluca Paragone al gruppo della Lega. Subito smentito però tramite un Whatsapp tra Paragone e Enrico Mentana.

  • Ornella Muti, grave lutto per l'attrice: morto il genero
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Ornella Muti, grave lutto per l'attrice: morto il genero

    Il doloroso annuncio è stato dato dalla figlia 36enne dell'attrice, Carolina Fachinetti. Un post molto toccante per ricordare Andrea Longhi.

  • Avete visto Manuela, la moglie di Nicola Savino? La foto
    Notizie
    notizie.it

    Avete visto Manuela, la moglie di Nicola Savino? La foto

    Avete mai visto la moglie di Nicola Savino? Si chiama Manuela ed è una nota costumista del piccolo schermo

  • Violata la zona rossa di Codogno: ragazzo in fuga verso Firenze
    Notizie
    notizie.it

    Violata la zona rossa di Codogno: ragazzo in fuga verso Firenze

    Altre 5 persone sono in fuga da Codogno: è stata violata nuovamente la zona rossa di contenimento dei focolai di coronavirus.

  • Serena Enardu, problema fisico dopo il GF VIP: cos’è successo?
    Notizie
    notizie.it

    Serena Enardu, problema fisico dopo il GF VIP: cos’è successo?

    Serena Enardu ha dichiarato di aver riscontrato un problema fisico: “Mi è venuto nella casa del GF Vip” spiega l’ex tronista sarda

  • Miriam Leone ha un nuovo fidanzato: chi è Paolo Cerullo
    Notizie
    notizie.it

    Miriam Leone ha un nuovo fidanzato: chi è Paolo Cerullo

    Miriam Leone avrebbe finalmente ritrovato la felicità: al suo fianco c'è il musicista e performer Paolo Cerullo.

  • Radar svela cosa c'è sotto la faccia nascosta della Luna
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Radar svela cosa c'è sotto la faccia nascosta della Luna

    Lo studio di tre ricercatori italiani identifica la struttura del lato oscuro del satellite terrestre

  • La paziente guarita di Vo' Euganeo: "Mai avuto febbre"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    La paziente guarita di Vo' Euganeo: "Mai avuto febbre"

    Il "Corriere della Sera" ha intervistato la prima paziente italiana guarita dal coronavirus. Si tratta di una 47enne di Vo’ Euganeo, che - dopo la morte di Adriano Trevisan . è stata sottoposta a tampone pur non avendo alcun sintomo. Risultata positiva al Covid-19, è stata posta in "isolamento domiciliare fiduciario". Dopo una quarantena di 14 giorni, è guarita ma molto arrabbiata per la vicenda. "Noi saremo anche ignoranti, - ha detto al quotidiano milanese - ma qualcuno ha soffiato sul fuoco della nostra ignoranza".

  • Milano Marathon 2020, tre ong si sfilano: “Lo sponsor è inaccettabile”
    Notizie
    notizie.it

    Milano Marathon 2020, tre ong si sfilano: “Lo sponsor è inaccettabile”

    Animal Equality, LNDC-Animal Protection e Il Rifugio degli Asinelli Onlus si sfilano dalla Milano Marathon 2020: lo sponsor è inaccettabile.

  • Coronavirus, "42 guariti su 528 contagiati"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Coronavirus, "42 guariti su 528 contagiati"

    Sono 42 le persone risultate positive al coronavirus che sono poi guarite, secondo i dati comunicati oggi dalla Protezione civile, rispetto ai 528 contagiati complessivi. In Lombardia i guariti sono 37, 3 nel Lazio e 2 in Sicilia.

  • Perché Elodie e Lele Esposito si sono lasciati? La rivelazione
    Notizie
    notizie.it

    Perché Elodie e Lele Esposito si sono lasciati? La rivelazione

    In molti ricordano la storia d'amore tra Elodie e Lele Esposito nella scuola di Amici: la cantante ha rivelato perché è finita.

  • Capsule compatibili di caffè ritirate: possibile presenza di plastica
    Notizie
    notizie.it

    Capsule compatibili di caffè ritirate: possibile presenza di plastica

    Alcuni lotti di capsule compatibili di caffè sono stati ritirati dal mercato: c'è la possibilità di ritrovare frammenti di plastica all'interno.

  • Agrigento, visitatori in pericolo di vita: sequestrata la Scala dei Turchi
    Notizie
    Adnkronos

    Agrigento, visitatori in pericolo di vita: sequestrata la Scala dei Turchi

    di Elvira Terranova - Le frane sulla marna bianca alla Scala dei Turchi di Agrigento, potrebbero esporre i visitatori "a un concreto pericolo di vita". Ecco perché la Procura di Agrigento ha sequestrato la Scala dei Turchi e iscritto nel registro degli indagati il presunto proprietario, Ferdinando Sciabbarrà. "Ricorre l'urgente necessità di sottrarre la Scala dei Turchi alla libera disponibilità" dell'indagato "affinché cessino le conseguenze della sua occupazione illegittima, sine titulo, di un bene intrinsecamente destinato alla pubblica regolare fruizione", scrive il Procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, nel provvedimento di sequestro della Scala dei Turchi.  "Occorre, inoltre, evitare - dice il Procuratore nel provvedimento in possesso dell'Adnkronos - attraverso una gestione pubblica del bene sottratta all'indagato che il sito continui a essere vandalizzato". "Senza dire, infine, che solo il gestore pubblico può mettere in atto tutte le costose attività di prevenzione e di messa in sicurezza volte, da un lato, a tutelare i visitatori del sito e dall'altro, ad impedire che le frane del materiale terroso a monte della marna bianca danneggino irrimediabilmente la stessa".  "Si tratta di interventi particolarmente urgenti, sollecitati anche dalla Polizia giudiziaria, atteso che le piogge del mese di dicembre hanno provocato gravi e devastanti frane sulla marna bianca e che l'approssimarsi della stagione turistica esponga i visitatori del sito a un concreto pericolo di vita".  "Ne consegue - scrive Patronaggio nel provvedimento - la necessità di un intervento di urgenza del pm che sottragga il bene al privato oggetto di indagini e lo affidi a un custode pubblico che si ritiene di individuare nel dirigente della struttura territoriale dell'Ambiente di Agrigento-Caltanissetta della Regione siciliana e nel Sovrintendente ai Beni culturali e ambientali di Agrigento. I funzionari "prenderanno in carico l'area, dopo l'apposizione dei sigilli da parte del delegato organo di Pg, al fine di evitare ulteriori danneggiamenti del sito, di evitare danni a persone e cose e di regolamentare la fruizione del bene pubblico ai cittadini visitatori dell'area".  Il magistrato, che definisce il sito "così bello e prezioso" ribadisce che la Scala dei Turchi "presenta purtroppo delle debolezze geologiche intrinseche". "Tutta l'area è interessata da crolli dello strato di calcarenite bruna che si sovrappone alle marne bianche che si ribaltano nella sottostante scogliera, frequentata assiduamente da turisti e bagnanti anche nel periodo invernale".  "Il pericolo costituito alle frane è stato segnalato sia dal Comune di Realmonte che dalla Capitaneria di porto di Porto Empedocle che dall'Assessorato Regionale al Territorio e Ambiente - scrive il Procuratore nel provvedimento - i quali si sono prodigati, in questi ultimi anni, nell'emanare ordinanze e divieti purtroppo molte volte disapplicati e violati". E ricorda la messa in sicurezza effettuata dal Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico nella Regione siciliana.  Patronaggio spiega anche che "resta da mettere in sicurezza tutto il versante Ovest del costone, dove anche recentemente si è verificata una importante frana che ha costretto il sindaco di Realmonte ad emettere una ordinanza di interdizione al pubblico di accesso all'area". "Infine, va segnalato - dice il Procuratrore - che a causa delle piogge di dicembre scorso centinaia di piccoli e medi massi si sono staccati dalla parte sommitale del versante Ovest e sono franati sulla marna bianca in basso. Ferdinando Sciabbarrà, come apprende l'Adnkronos, è anche indagato per danneggiamento al patrimonio archeologico, storico e artistico nazionale "per non avere impedito in qualità di possessore di fatto del sito il danneggiamento e il deterioramento del sito" di Scala dei Turchi. Per il Procuratore Luigi Patronaggio "le condotte di Ciabbarrà si sono protratte attraverso atti giuridici e rivendicazioni della proprietà, almeno fino all'ottobre 2019, data in cui ha tentato di concludere con il Comune di Realmonte l'accordo di sfruttamento del sito", come scrive nel provvedimento di sequestro di Scala dei Turchi, "Vanno poi aggiunti i tentativi da parte dell'indagato di perimetrare il sito con apposizione di paletti e cartelli".

  • Sara Affi Fella è incinta? La foto insospettisce i fan
    Notizie
    notizie.it

    Sara Affi Fella è incinta? La foto insospettisce i fan

    Sara Affi Fella è davvero in dolce attesa? La sua chiacchierata ed eventuale partecipazione all’Isola dei Famosi salterà?

  • Salvini: difficile governo con Pd e Renzi, sostengono Conte
    Notizie
    Askanews

    Salvini: difficile governo con Pd e Renzi, sostengono Conte

    In Parlamento tanti a disagio, gli onesti sono i benvenuti

  • Avete visto Massimiliano, il figlio di Mina? La foto
    Notizie
    notizie.it

    Avete visto Massimiliano, il figlio di Mina? La foto

    Quando Massimiliano, figlio di Mina, è nato, scoppiò un grande scandalo: oggi il figlio della cantante ha seguito le sue orme.

  • Notizie
    Funweek

    GF Vip, furibonda lite tra Antonella Elia e Valeria Marini nella notte

    A poche ore dall'ingresso nella casa del GF Vip di Valeria Marini, è già lite con Antonella Elia. Tra le due showgirl volano stracci...

  • Tennis, Maria Sharapova si ritira con una toccante lettera
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Tennis, Maria Sharapova si ritira con una toccante lettera

    La campionessa russa lascia a 32 anni dopo aver vinto 5 Slam: "Sono pronta a scalare un'altra montagna"

  • Chi è la collaboratrice del presidente Fontana positiva al coronavirus?
    Notizie
    notizie.it

    Chi è la collaboratrice del presidente Fontana positiva al coronavirus?

    Attraverso un video pubblicato su Facebook, il governatore Attilio Fontana ha parlato della sua collaboratrice contagiata da Coronavirus

  • Bimbo di 3 anni annegato in piscina: era in vacanza in Thailandia
    Notizie
    notizie.it

    Bimbo di 3 anni annegato in piscina: era in vacanza in Thailandia

    Annegato in piscina. A soli 3 anni perde la vita in un parco acquatico, il bimbo era in vacanza con i genitori in Thailandia.

  • Maltrattava la madre a Busto Arsizio, 18enne mandato in Comunità
    Notizie
    Askanews

    Maltrattava la madre a Busto Arsizio, 18enne mandato in Comunità

    Figlio in attesa del processo, donna ha subito traumi e fratture

  • Alaska, salvati 5 italiani: cercavano il bus magico di "Into the wild"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Alaska, salvati 5 italiani: cercavano il bus magico di "Into the wild"

    Disavventura per 5 turisti italiani: hanno rischiato di morire congelati per salire a bordo del famoso bus 142 in cui morì Christopher McCandless.

  • Addominali da record: a 62 anni entra nel Guinness dei primati
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Addominali da record: a 62 anni entra nel Guinness dei primati

    L'ex militare George Hood ha stabilito un nuovo record: 8 ore, 15 minuti e 15 secondi!

  • Leggere gli errori della nostra auto, ci pensa Torque
    Notizie
    motor1

    Leggere gli errori della nostra auto, ci pensa Torque

    Un'applicazione, anche gratuita, utile per leggere i dati e i messaggi di anomalie in tempo reale direttamente dalla centralina

  • Sequestrati 55 kg di droga tra Milano e Bergamo, tre arresti
    Notizie
    Askanews

    Sequestrati 55 kg di droga tra Milano e Bergamo, tre arresti

    Operazioni la scorsa settimana del Commissariato "Lambrate"

  • Notizie
    AGI

    "Non è un raffreddore, ma nemmeno la peste", dice Roberto Burioni

    “Io sono il primo a dire che il coronavirus non è un raffreddore. Ma questo non significa che sia la peste”. In un'intervista al Corriere della Sera, il professor Roberto Burioni, medico ed esperto virologo, dice che “la paura è un virus e il suo vaccino è l'informazione” e “se un bambino teme c he nella stanza ci sia un mostro”, la prima cosa da fare è “accendere la luce”.Ed è forse per questo motivo che ha polemizzato con la collega dell'istituto ospedaliero Sacco di Milano, la dottoressa Gismondo, “che citava un numero palesemente erroneo”, ma oggi attraverso le colonne del quotidiano di via Solferino Burioni fa ammenda e si scusa: “Sono io che ho sbagliato. Non avrei dovuto reagir e chiamandola in quel modo. Non avrei proprio dovuto risponderle in pubblico”. A lei, Burioni, si è riferito come “la signora del Sacco”. “Avrei dovuto scriverle in privato e non l'ho fatto. O meglio, l'ho fatto poco fa. Le ho appena mandato una mail di scuse. Lei ha sbagliato un numero e io una parola. Ma sono giorni così, siamo tutti sotto pressione”, si giustifica il virologo.Il quale subito dopo esprime tutta la propria “solidarietà a tutti i medici e gli infermieri che lavorano in prima linea”. “Io sono nelle retrovie – afferma –, ma loro sentono fischiare i proiettili. Questa è una emergenza nazionale, perché non è limitata a una porzione di territorio come un terremoto. Perciò richiede un coordinamento”. Coordinamento che forse è mancato, e infatti Burioni se la prende soprattutto con l'Europa, sulla quale dice: “Sono cresciuto con il mito degli Stati Uniti d'Europa. Vedere che non riesce a gestire neanche questa emergenza… Il virus non è una questione divisiva come i migranti. Bastava fissare una linea comune — stesse regole a Parigi e a Milano —e ci si sarebbe tranquillizzati l'un l'altro”. Poi l'affondo: “Non si possono chiudere frontiere che non ci sono più”.Quindi Burioni entra nel merito e dichiara: “Di questo virus sappiamo ancora pochissimo. Non sappiamo neppure se chi guarisce può infettarsi di nuovo. Ma non dobbiamo riempire i vuoti di conoscenza con le scemenze. Il virus è passato dal pipistrello all'uomo, questo è sicuro” e se la prima malata cinese in Italia è guarita, aggiunge il medico, “prima di guarire è stata ricoverata quasi un mese. A preoccuparmi è proprio la saturazione degli ospedali”.