Il Mozambico attende il Papa, 300mila euro per i preparativi

Il Mozambico attende il Papa, 300mila euro per i preparativi

Roma, 3 set. (askanews) – Il Mozambico attende Papa Francesco che sarà in visita a Maputo da mercoledì 4 settembre, per un viaggio che durerà una settimana e che si snoderà tra Mozambico, Madagascar e Mauritius.

In occasione del viaggio in Mozambico, Paese a maggioranza cristiana ma dove l’Islam è in forte crescita, il governo ha stanziato 300mila euro per i preparativi, secondo quanto affermato dal ministero degli Esteri. “Gli affari stanno andando bene – dice Raul Sebastiao, venditore ambulante – siamo molto felici che un Papa venga in Mozambico, 30 anni dopo l’ultimo Pontefice”.

“Mentre entriamo nel periodo elettorale, l’arrivo del Papa farà bene a tutto il popolo mozambicano”, dice questo ragazzo.

Dal 4 al 10 settembre, sarà la seconda visita del Papa nell’Africa subsahariana. Francesco, tuttavia, non si recherà a Beira, la città in Mozambico colpita dal ciclone Idai che ha provocato 600 morti e centinaia di migliaia di sfollati.