Il My2021 della Quattroporte si fa più tecnologico

·2 minuto per la lettura
2021-Quattroporte-Luxury-Sedan
2021-Quattroporte-Luxury-Sedan

Maserati molto probabilmente immetterà sul mercato la versione 2021 della Quattroporte. Questo nuovo modello sarà il secondo restyling dell’attuale generazione della berlina di lusso italiana. Non dovrebbero esserci grandi cambiamenti a livello estetico quanto un grande lavoro interno, in particolare in merito alla tecnologia, che è da parecchio il punto debole di FCA rispetto alle case rivali. In questo articolo scopriremo dettagliatamente questa nuova auto.

Maserati Quattroporte 2021: gli interni

Come anticipato il principale cambiamento che potrebbe portare in dote la nuova Quattroporte MY 2021 è all’interno, non tanto come conformazione dell’abitacolo, quello resta all’insegna del lusso con sedili in pelle che permettono di affrontare anche i viaggi più impegnativi in assoluta comodità.

Il vero restyling riguarda l’infotainment perché potrebbe essere montato su questa vettura il nuovo sistema Uconnect con tanto di lettering Maserati sulla parte bassa della superficie in vetro che ricopre il display del navigatore.

Questa novità potrebbe portare anche quanto si è già visto con la nuova Ghibli che ha indubbiamente una maggiore connettività sia a livello di sistema di navigazione che come interfaccia tra auto e smartphone. Quindi prepariamoci a vedere una berlina di lusso più connessa ed intuitiva che riesce a mantenere intatte le sue elevate qualità di comfort.

Motorizzazioni, addio al diesel?

Parlando del motore non dovrebbero esserci importanti cambiamenti per quanto riguarda il benzina, infatti il V6 3.0 è destinato a restare in listino. Quello che potrebbe dire addio è il diesel che è disponibile nel MY2020.

Un cambiamento già visto sulla nuova Ghibli che ha fatto pensare in merito alle scelte di questo marchio, poiché su quel modello si è deciso di adottare una motorizzazione mild-hybrid.

Non è chiaro se anche la berlina di maggior prestigio possa venir dotata di questa nuova motorizzazione, naturalmente questa scelta eventuale avrebbe i suoi vantaggi, oltre a renderla “amica dell’ambiente” permette di fare abbassare notevolmente i consumi, che su un 3.0 sono elevati.

Non ci sono ancora info in merito, i prossimi mesi saranno utili per chiarire anche questo dubbio.

Maserati Quattroporte 2021: i prezzi

Arriviamo ora ai prezzi che potrebbe avere questo nuovo Model Year. Ricordiamo che il marchio modenese non li ha ancora resi noti, di conseguenza queste sono nostre stime che hanno come base il listino attuale.

La nuova Quattroporte 2021 potrebbe avere un prezzo iniziale di 118.000€ per la versione S a benzina. Il modello a trazione integrale Q4 potrebbe partire da 122.000€ mentre gli allestimenti più prestigiosi come GranLusso e GranSport potrebbero partire da 130.000€.

Passando all’eventuale motorizzazione mild-hybrid qui i prezzi potrebbero essere di poco maggiori ai 100.000€ con anche gli incentivi perché si sta andando ad acquistare un’auto ibrida. Una scelta logica perché il prezzo “basso” su un’auto del genere è un incentivo all’acquisto per chi ovviamente se la può permettere.

Se vi piacciono i modelli Maserati leggete anche: