Il Napoli inizia male la nuova avventura in Europa. L'AZ Alkmaar sbanca il San Paolo

Francesco Manno
·2 minuto per la lettura

Il Napoli torna in campo in Europa. I partenopei affrontano gli olandesi dell’Az Alkmaar. La compagine campana si rivede in Europa League dopo l’esperienza in Champions League nella stagione 2019-2020 quando gli azzurri furono eliminati agli ottavi dal Barcellona.

PRIMO TEMPO

Gennaro Gattuso ripropone il 4-2-3-1, sistema di gioco che ha dato finora ampie garanzie al coach calabrese. Il Napoli fa subito la partita cercando di mantenere il possesso della palla. L'AZ Alkmaar si difende con ordine tentando di fare male ai partenopei soprattutto in ripartenza. I ritmi sono bassi, il pallone gira lentamente. Le prime fasi della partita sono di studio. I partenopei aumentano poi la pressione. Politano prima e Osimhen dopo impegnano il portiere Bizot. L'AZ ora è alle corte. La compagine ospite fa fatica a ripartire.

Europa League, Napoli - AZ Alkmaar | Soccrates Images/Getty Images
Europa League, Napoli - AZ Alkmaar | Soccrates Images/Getty Images

Gli olandesi si limitano a fare una partita prettamente difensiva cercando di chiudere tutti i varchi. Al 35' Mertens, su suggerimento di Osimhen, sfiora il goal calciando di poco a lato. L'AZ ha il baricentro bassissimo. Linea difensiva a cinque e altri tre calciatori a difesa della retroguardia. ll primo tempo, nonostante il dominio del Napoli, si chiude sul risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO

La ripresa si apre come era finito il primo tempo. Il Napoli attacca, l'AZ si difende con ordine. I partenopei devono velocizzare il proprio gioco se vogliono mettere in difficoltà gli avversari. Alla prima occasione creata, a sorpresa, gli ospiti passano in vantaggio. De Wit è bravo a inserirsi tra i centrali azzurri e batte un incolpevole Meret. Il Napoli tenta di reagire, ma la manovra azzurra è spesso confusionaria.

L'esultanza dei giocatori dell'AZ Alkmaar dopo il gol di De Wit | Soccrates Images/Getty Images
L'esultanza dei giocatori dell'AZ Alkmaar dopo il gol di De Wit | Soccrates Images/Getty Images

Quello del Napoli ora è un vero e proprio assedio, ma le occasioni da goal latitano. Gli attaccanti azzurri sono poco ispirati. Il solo Politano, in più occasioni, prova ad impensierire Bizot, ma senza fortuna. Il punteggio non cambia più. L'AZ sbanca il San Paolo imponendosi con il punteggio di 0-1.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.