Il Napoli passa 2-0 a Firenze e 'vede' la Champions

·1 minuto per la lettura

AGI - Il Napoli ha battuto 2-0 la Fiorentina al Franchi e ha nuovamente superato la Juve in classifica, a una giornata dal termine del campionato.

In una gara nervosa, gli azzurri sono passati nella ripresa con Insigne che al 56mo è stato lesto a ribattere in rete il calcio di rigore respinto da Terracciano. 
Di Zielinski il raddoppio al 67mo. 

Nel primo tempo gol annullato alla Fiorentina per fuorigioco di Vlahovic e traversa su punizione di Insigne (che ha anche preso un palo nella ripresa). 

Nel prossimo turno il Napoli ospiterà il Verona al Maradona e gli basterà una vittoria per la Champions.

La partita 

Primo tempo equilibrato e con poche occasioni. Al 12mo doppia conclusione dalla distanza di Zielinski e Fabian Ruiz ma Terracciano blocca. Dopo il gol di testa di Vlahovic annullato per un netto fuorigioco, poco prima della mezz'ora Caceres colpisce di testa da solo su corner ma sbaglia la mira. Al 32mo Insigne centra la traversa su punizione. Nella ripresa il Napoli alza i giri e al 50mo Politano impegna Terracciano e cinque minuti dopo arriva il rigore segnalato dal Var per una trattenuta di Milenkovic su Rrahmani, con Insigne che appoggia in rete sulla respinta del portiere. La Viola reagisce trascinata da un ispiratissimo Ribery ma un tacco di Zielinski libera Insigne che dal limite di sinistro colpisce la base del palo. Al 67mo arriva il raddoppio: cambio di campo di Osimhen per Insigne che serve Zielinski che beffa Terracciano, anche grazie a una deviazione.

L'esultanza di De Laurentiis

"Grande vittoria! Ma massima concentrazione perchè non é ancora finita! Forza Napoli sempre": ha esultato su Twitter il presidente azzurro, Aurelio De Laurentiis.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli