Il neo ministro della Salute ha sul tavolo anche il dossier sulle mascherine negli ospedali

Orazio Schillaci al giuramento
Orazio Schillaci al giuramento

Orazio Schillaci conferma la commissione d’inchiesta sul Covid ed il neo ministro della Salute ha sul tavolo anche il dossier sulle mascherine negli ospedali il cuo obbligo scadrà il 31 ottobre. Al momento non ci sono indicazioni ma Schillaci ha detto: “Adesso vediamo, ci stiamo lavorando, sempre nel rispetto dei pazienti”.

Schillaci conferma la commissione d’inchiesta

Intervenendo a margine dell’inaugurazione del nuovo anno accademico dell’ateneo romano di Tor Vergata di cui è il Magnifico rettore uscente Schillaci ha parlato anche dell’annuncio dato alla Camera dalla premier Giorgia Meloni sull’istituzione di una commissione d’inchiesta parlamentare sulla vicenda Covid. Ha detto il neo titolare della Salute: “È utile fare chiarezza su quanto successo dal punto divista amministrativo, tutte le forze politiche sono d’accordo”.

“Indagare sugli acquisti fatti”

E ancora: “Sul piano degli acquisti, per esempio, credo sia corretto farlo per dare un segnale ai molti malati che i soldi pubblici vengono spesi in modo corretto. Da oggi i soldi pubblici saranno spesi in maniera attenta e oculata”. Poi la chiosa: “Oggi la malattia è completamente diversa da quella che c’era una volta e quindi stiamo vedendo di fare in modo che man mano ci possa essere un ritorno a una maggiore liberalizzazione”.