Il nipote di Meghan Markle arrestato: cosa ha fatto. Imbarazzo per la moglie di Harry

Imbarazzo per la Famiglia Reale inglese dopo che un nipote di Meghan Markle è stato arrestato in America. Il video dei poliziotti che fermano Thomas Dooley – questo il nome del congiunto della Duchessa – sta facendo il giro del mondo. A rendere ancor più imbarazzante la vicenda, il fatto che il 28enne fosse nudo per strada. L’uomo, che insieme al fratello gestisce un’azienda che produce cannabis terapeutica in Oregon, percorreva una via di Los Angeles sbraitando e coperto solo da un asciugamano. Quando gli agenti sono intervenuti per multarlo, l’uomo ha provato a guadagnare la fuga, così è stato messo a terra per essere ammanettato. Una volta bloccato, il giovane ha perso il telo che copriva le parti intime ed è così rimasto completamente nudo, come mostra un video girato da un passante e rilanciato dai media. Un agente si è ferito e così per Dooley è scattata anche l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Portato in cella, sarebbe stato poi rilasciato su cauzione. Foto: Kikapress