Il Nobel Wole Soyinka il 10 luglio al Festival Il Libro Possibile

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 18 giu. (askanews) - Il Premio Nobel per la Letteratura Wole Soyinka sceglie il Festival Il Libro Possibile per chiudere al Sud la sua due giorni in Italia. Il più grande poeta, drammaturgo e scrittore nigeriano, profondo studioso di Dante, il giorno dopo del suo reading alla Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, il 10 luglio è ospite sul palco del Libro Possibile per un incontro-intervista che ripercorrerà la sua biografia e produzione letteraria. In esclusiva per il Libro Possibile, il premio Nobel riserverà qualche anticipazione del suo atteso ritorno al romanzo dopo cinquant'anni con la pubblicazione del libro che sarà tradotto e pubblicato a fine anno in Italia da La Nave di Teseo.

Il Libro Possibile annuncia la presenza di Soyinka in concomitanza della pubblicazione online del cartellone di Polignano a Mare, da oggi consultabile sul sito ufficiale. Si tratta di un programma formato eXXtra, messo a punto in occasione del ventesimo anniversario del Libro Possibile che quest'anno raddoppia date e location, con la novità assoluta di Vieste. Sono previste quattro serate, il 7, 8, 9 e 10 luglio "nel blu dipinto di blu" di Polignano a Mare (Ba) e altre quattro, il 22, 23 e il 29, 30 luglio nella "perla del Gargano", Vieste (Fg).

Oltre 200 gli ospiti attesi ad animare le notti d'estate che si svolgono dalle ore 19 fino a tarda serata, in quattro delle più suggestive piazze di Polignano a Mare e nella storica piazza di Marina Piccola a Vieste.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli