Il nonno prende al nido la nipote 'sbagliata', aperta un'indagine sulla struttura

·1 minuto per la lettura

AGI - È una vicenda che ha dell'incredibile quella accaduta ad Arezzo. Un nonno ha prelevato dal nido la nipote sbagliata ed è intervenuta la questura. È accaduto giovedì scorso al nido comunale dell'Orciolaia ad Arezzo. Erano le 15:45 quando un signore si è presentato all'asilo nido per prendere la nipote, che però frequentare la vicina scuola materna. Gli ingressi sono adiacenti.

L'uomo è comunque uscito dalla struttura con una bambina al seguito di due anni, ma che non era sua nipote. La nipotina dell'uomo avrebbe 2 anni e mezzo in più. Intanto, come tutti i giorni, davanti all'ingresso del nido si è presentata una parente della bambina per portarla a casa e le è stato detto che era uscita con il nonno. La piccola però non ha nonni vicini e così la donna è entrata nel panico ed ha avvertito il padre.

VIDEO - Covid, nel 2020 a causa del lockdown (dei nonni) sono stati ignorati 8 milioni di bambini

"Mi è caduto il mondo addosso - racconta il genitore - ho pensato fosse stata rapita. E ho chiamato la polizia". Dopo mezz'ora circa il nonno si è accorto che aveva preso la bimba sbagliata è tornato indietro e l'ha riportata. Il Comune di Arezzo, conferma all'AGI il vice sindaco e assessore alla Scuola, Lucia Tanti, ha avviato un'indagine interna.

L'uomo pare fosse in possesso di una delega e che la bimba prelevata avesse lo stesso nome di battesimo della sua nipotina. Forse una lettura errata del documento è alla base dell'errore. Tutti particolari ancora da chiarire. 

VIDEO - Mihajlovic diventa nonno e si commuove

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli