Il Nord Ovest dell'Europa sotto i colpi della tempesta Ciara -rpt

Orm

Roma, 9 feb. (askanews) - Voli annullati, traghetti sospesi tra Francia e Inghilterra, black out diffusi: la tempesta Ciara sta mettendo a dura prova il Nordovest dell'Europa. Irlanda e Regno Unito in particolare, ma anche la Francia, deove il Nord è particolarmente esposto ai forti venti che sulla Manica hanno raggiunto i 160 chilometri orari, riferisce Le Figaro.

In diverse parti del Regno Unito, raffiche di vento a 130 km orari e forti piogge.

Decine di voli sono stati annullati o hanno subito forti ritardi. Come riportano i media londinesi, la British Airways ha offerto la possibilità di rinviare senza costi aggiunti i voli a chiunque fosse in arrivo o in partenza oggi negli aeroporti londinesi. Diversi voli sono stati annullati Network Rail, la società gestore delle rete ferroviaria britannica, ha sconsigliato qualsiasi spostamento in treno oggi, se non assolutamente necessario. E nel pomeriggio la circolazione dei traghetti nella manica tra Calais e Dover è stata interrotta.

In Irlanda, dove ieri si è votato per il rinnovo del parlamento, oggi allerta arancione con rischio inondazioni in tutte le regioni costiere e diffusi blackout. Per maltempo e assenza di elettricità è stata anche annullata ieri sera la cerimonia d'apertura per la città di Galway, capitale europea della cultura 2020.

Anche in Belgio problemi nei trasporti aerei: annullati una sessantina di voli in partenza o in arrivo a Bruxelles.