Il nuovo devastante memoir del principe Harry

no credit

AGI - La contrarietà al matrimonio del padre, Carlo, con l'amante Camilla. L'accusa al fratello, il principe William, di averlo scaraventato a terra. L'ammissione di aver fatto uso di cocaina e funghi allucinogeni. La rivelazione di aver ucciso 25 miliziani talebani mentre prestava servizio come pilota di elicotteri Apache in Afghanistan. Il rimprovero al fratello e alla moglie Kate di averlo incoraggiato a indossare l'uniforme militare nazista per una festa. Lo scherzo di Carlo su chi fosse il suo "vero padre", allusione di "cattivo gusto" agli amanti di sua madre, Lady Diana.

L'atteso memoir del duca di Sussex, 'Spare', programmato per uscire il 10 gennaio in tutto il mondo, è invece già uscito per errore in Spagna: 410 pagine in cui il duca di Sussex lava in pubblico i 'panni sporchi' di famiglia, rivela la sua amarezza per come si è sentito trattato dalla Famiglia reale, racconta senza remore dettagli di conversazioni e liti familiari, non risparmia strali a nessuno, né al padre ora diventato re, né tantomeno alla regina consorte, Camilla, ma neppure al fratello e a sua moglie, i principi e la principessa del Galles.

Un libro esplosivo, che potrebbe rendere permanente la frattura tra Harry e la sua famiglia. Adesso la monarchia deve fare i conti e per ora ne' Buckingham Palace ne' Kensington Palace hanno voluto commentare. Ma la bordata di strali rende sicuramente piu' difficile una riconciliazione, quella riconciliazione che Harry afferma di volere.

Il duca, in un'intervista per presentare il libro, ha comunque gia' detto che non e' scontato partecipi all'incoronazione del padre, Carlo III, il 6 maggio: "Possono accadere tante cose tra oggi e allora", ha osservato, sostenendo comunque che "la palla" ora e' nel campo della Famiglia reale.