Il nuovo Ducati Diavel diventa V4

BORGO PANIGALE (BOLOGNA) (ITALPRESS) - Ducati ha svelato al pubblico il nuovo Diavel V4. Con l'introduzione del sofisticato motore V4 Granturismo le sue prestazioni diventano ancora più sorprendenti. Il V4 Ducati da 1.158 cm3, con i suoi 168 CV e 12,8 kgm di coppia, è il motore ideale per una muscle cruiser, capace di unire linearità ai bassi regimi a una coppia vigorosa su tutto l'arco dell'erogazione. Muscoloso, sportivo, esagerato ed elegante allo stesso tempo, capace di magnetizzare l'attenzione in qualunque contesto, il Diavel V4 sintetizza caratteristiche tecniche, dinamiche e stilistiche distanti tra loro: quelle delle naked sportive e delle muscle cruiser. Risponde così ai desideri di tanti motociclisti diversi, dall'appassionato sportivo che cerca una moto più comoda ma sempre di grande stile, a chi vive invece il motociclismo in ambito più urbano e rilassato, fino all'amante delle prestazioni e dell'iconografia legata al Drag Racing.

Il Diavel V4 sorprende per la sua dinamica e per la godibilità delle prestazioni, con la sua capacità di gratificare nella guida sul misto, esaltare con accelerazioni e decelerazioni impressionanti, così come sfilare a bassa velocità, certi di non passare inosservati grazie a una presenza scenica inconfondibile.

E stupisce ancora di più per l'attitudine al turismo a medio raggio con un grande comfort per pilota e passeggero. La firma dei gruppi ottici anteriore e posteriore e gli indicatori di direzione, naturalmente full-LED, contribuiscono a caratterizzare in maniera inequivocabile l'estetica di Diavel V4. Il DRL anteriore cambia forma, con un profilo a doppia C evoluzione del precedente stilema. Il gruppo ottico posteriore è costituito da una matrice di LED puntiformi posizionata sotto il codone , anch'essa con una firma ottica inconfondibilmente Ducati: una soluzione unica, inedita e spettacolare, che rende la moto riconoscibile all'istante. Gli indicatori di direzione dinamici sono integrati nel manubrio, davanti ai serbatoietti dei comandi di freno e frizione. Altro elemento distintivo è l'imponente pneumatico posteriore da 240/45. I cerchi sono in lega a cinque razze con un profilo impreziosito da superfici lavorate di macchina e costituiscono uno degli elementi più raffinati dell'estetica del Diavel V4.

Gli appassionati che desiderano valorizzare le capacità turistiche del proprio Diavel V4 troveranno tante possibilità nel catalogo Ducati Performance, a cominciare dalle valigie semirigide da 48 litri totali per cui Diavel V4 è già predisposto, senza la necessità di telaietti aggiuntivi, che assieme allo schienalino per il passeggero e al plexi touring permettono comodi viaggi anche in coppia. Il lato più sportivo, invece, viene amplificato dal silenziatore di scarico omologato, con cover e quattro fondelli in titanio. Parti dal pieno, parti in carbonio, cerchi forgiati e pinze freno in colore rosso o nero ampliano ulteriormente la possibilità di personalizzarlo. Il nuovo Diavel V4 sarà disponibile nelle concessionarie della rete Ducati a partire da gennaio 2023 nel classico Rosso Ducati oppure nella versione in nero lucido Thrilling Black.

foto": ufficio stampa Ducati

(ITALPRESS).

tvi/com