Il nuovo Ducato protagonista dello stand Fiat Professional al Caravan Salon

·1 minuto per la lettura

In occasione dell’apertura della 60ª edizione del Caravan Salon di Düsseldorf, Fiat Professional ha organizzato una conferenza per il lancio del nuovo Ducato 2021. I visitatori della più importante fiera europea dedicata al settore dei veicoli per il tempo libero hanno così potuto scoprire da vicino tutti i segreti del nuovo modello che vanta 40 anni di successi, tra cui "Best Seller" europeo 2020 tra gli LCV e "Miglior Base per i Camper" per 13 anni consecutivi.

Per la rassegna tedesca Fiat Professional ha allestito uno stand fortemente evocativo improntato a una linea guida di comunicazione che rispecchia il cammino fin qui percorso: "From past to the future: Ducato always leader". Nell’area espositiva l'elemento "passato" è rappresentato dai fondali che riproducono le caratteristiche volte del famoso Palazzo di Torino Esposizioni, dove negli anni '70 si tenne anche Caravan Europa, una delle prime fiere di settore dell’epoca in cui debuttò il Ducato in versione camper. L'elemento "futuro" è invece rappresentato dal nuovo Ducato e dalle sue novità tecnologiche.

Esposto in due esemplari il modello può essere studiato nei minimi dettagli anche attraverso l’asset del virtual showroom, un percorso che partendo dalla dimensione fisica e locale (Torino Esposizioni), arriva a quella digitale e globale fruibile da utenti dislocati in qualsiasi parte del mondo. Come spiegato da Eric Laforge, Head of LCV Enlarged Europe di Stellantis: «Il mondo dei veicoli commerciali sta affrontando una nuova sfida che permetterà ai clienti di partecipare ai successi dei prodotti del nostro brand, comodamente da casa loro grazie all’evoluzione tecnologica che Stellantis ha intrapreso anche nel settore degli eventi e delle fiere».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli