Il nuovo modello della casa francese

·3 minuto per la lettura
Peugeot 308 2021
Peugeot 308 2021

Dopo il grande successo realizzato sia in Italia e all’estero (più di 100mila le vetture immatricolate nel nostro Paese; oltre 1,5 milioni nel Mondo), per Peugeot 308 è arrivato il momento del restyling per il lancio in grande stile nel 2021, quando si spera anche in una ripresa più decisa del mercato automobilistico.

Peugeot 308 2021: iniziati i test

Circolano già in Rete le prime foto (totalmente camouflage) dei test della nuova vettura della casa del Leone (a proposito: le indiscrezioni vogliono che sulla calandra campeggerà il nuovo logo scelto dal costruttore francese): pochi i dettagli in vista, ma sicuramente significativi.

Dimensioni più generose

Innanzitutto, quello che salta più all’occhio sono le dimensioni della nuova Peugeot 308 2021: è visibilmente più lunga rispetto alla versione precedente di una decina di centimetri, a tutto vantaggio dell’abitabilità interna e della capacità del bagagliaio, e con un passo e larghezza maggiorati.

Fari Full LED e “zanna” di Leone

L’unico dettaglio chiaramente visibile sui modelli “spiati” sono i gruppi ottici anteriori: come per le altre vetture di casa Peugeot recentemente commercializzate, i fari anteriori sono Full LED e con la caratteristica “zanna” di Leone (introdotta sulla 208) a fare da elemento di raccordo fra il gruppo ottico e la griglia del radiatore nella parte bassa del muso.

Peugeot 308 2021: gli interni

Per quanto riguarda gli allestimenti interni della nuova Peugeot 308 2021 ci si aspetta di trovare le soluzioni già previste sui nuovi modelli della casa francese: un i-Cockpit ridisegnato e totalmente digitale e uno schermo da circa 10 pollici per la gestione dell’infotainment, oltre ai “tasti di pianoforte” per il controllo del climatizzatore o altre funzioni come quelle relative alla gestione della centralina per la potenza del motore (Modalità Eco, Normal, Sport).

Motorizzazioni per tutti i gusti, anche ibrida

Sarà sicuramente uno dei grandi vantaggi della nuova Peugeot 308 2021: tante le motorizzazioni previste per soddisfare tutte le esigenze. Dai classici 1.2 PureTech (100, 130 e 155 cv) e 1.6 PureTech (180, 200 cv) a benzina, sono attese anche due motorizzazioni diesel: un “consueto” 1.5 BlueHDi da 100 o 130 cv e, si vocifera, anche un (sicuramente) divertente 2 litri da 180 cavalli. Ci si aspetta anche la versione Mild Hybrid: un totale di 225 cavalli tra il 1.6 PureTech a benzina e un pacco batterie da 13,2 KWh che può consentire 50-60 km di autonomia completamente a zero emissioni.

Anche crossover?

Una delle (tante) indiscrezioni sulla Peugeot 308 2021, uno dei modelli più attesi per la primavera del prossimo anno (quando si prevede sarà svelato), è che potrebbe avere anche una versione con assetto rialzato e look da crossover, sfruttando appieno la piattaforma Emp2: con questa serie di innovazioni, soprattutto dal punto di vista delle dimensioni, Peugeot punta ad andare a intaccare il mercato soprattutto di VW Golf, Ford Focus, Toyota Corolla e Seat Leon. Un obiettivo difficile, ma non impossibile per un’auto che ha dimostrato di avere grande versatilità, comodità, e piacere di guida pur senza rinunciare ad un’estetica accattivante.

Prezzi e data di uscita

Come detto, ci si aspetta la presentazione al pubblico della nuova Peugeot 308 2021 non prima della prossima primavera, con commercializzazione nella seconda metà dell’anno e presenza nei concessionari nell’ultimo trimestre. Prezzi che verosimilmente si attesteranno a partire da 22-23mila Euro.