Il padre di Cavani: "Abbiamo un accordo con l'Atletico Madrid"

Edinson Cavani vuole lasciare il PSG già a gennaio, il padre è chiaro: "C'è l'accordo con l'Atletico Madrid, vorrei che giocasse lì".

L'acquisto di Mauro Icardi ha praticamente chiuso le porte della titolarità ad Edinson Cavani: col PSG è sceso in campo quattordici volte, molte delle quali da subentrato, segnando cinque goal in tutte le competizioni.

La storia d'amore tra il club parigino e l'uruguaiano è ai titoli di coda, tanto che il rinnovo del contratto in scadenza a giugno appare impossibile: in estate il 'Matador' cambierà sicuramente squadra, anche se esiste la possibilità che l'addio avvenga già in questa sessione di mercato.

Intervenuto ai microfoni di 'El Chiringuito', il padre del bomber ex Napoli, Luis, ha annunciato di aver raggiunto un accordo con l'Atletico Madrid.

"Abbiamo ricevuto tante offerte da Stati Uniti, Inghilterra e Germania, ma ci siamo accordati con l'Atletico Madrid per diversi motivi. Vorrei che la sua carriera continuasse lì, se dovesse rimanere a Parigi sarà solo fino a giugno".

Per ora il PSG si è opposto alla cessione, complice la spinta del tecnico Thomas Tuchel che preferirebbe non privarsi di un giocatore così decisivo a metà stagione.

"Tuchel ha detto che ha bisogno di lui ma credo che la paura del PSG sia quella di ritrovarselo contro in Champions League. Ultimamente ha giocato pochissimo, il club lo sta trattando ingiustamente".