Il paese di Padre Pio piange per la morte dei fratelli Pilla

·1 minuto per la lettura
fratelli morti covid
fratelli morti covid

Pietralcina, paese di Padre Pio, è a lutto per la morte dei fratelli Pilla. Francesco, Nazzareno e Pellegrino sono morti a pochi giorni di distanza per avere contratto il Covid-19. Avevano rispettivamente 77, 85 e 90 anni. Appartenevano ad una famiglia numerosa (avevano altri tre fratelli deceduti in passato e altre tre sorelle ancora in vita) ed erano conosciuti da tutti.

La morte dei fratelli Pilla

I fratelli Pilla erano molto amati nella comunità di Pietralcina, che diede i natali a Padre Pio. Francesco, che aveva vissuto nella cittadina facendo il commerciante, è stato il primo a morire nonostante fosse il più giovane tra i tre. La medesima sorte è toccata poi al novantenne Nazzareno. Infine, dopo pochi giorni, si è spento anche Pellegrino. Quest’ultimo aveva trascorso gran parte della sua vita in Svizzera, prima di tornare in patria per vivere gli anni successivi alla pensione insieme alla sua famiglia.

Un amaro destino è toccato alla famiglia Pilla, nonché a tante altre. I focolai che si sviluppano tra le mura casalinghe sono infatti sempre più numerosi e, soprattutto tra gli anziani, mietono troppe vittime. I dati in merito dovrebbero destare l’allarme ed invitare alla precauzione chiunque, anche in vista del Natale.