Il Pakistan dopo le alluvioni

featured 1646228
featured 1646228

(Adnkronos) – “Alcune parti del Pakistan sembravano un mare", ha dichiarato mercoledì il Primo Ministro Shehbaz Sharif, dopo aver visitato alcune delle aree colpite dalle inondazioni che hanno devastato un terzo della nazione dell'Asia meridionale, dove altri 18 morti hanno portato il bilancio delle vittime a oltre 1340 persone. Secondo le stime dei funzionari, ben 33 milioni di persone su una popolazione di 220 milioni sono state colpite da un disastro imputato al cambiamento climatico, che ha lasciato centinaia di migliaia di persone senza casa e ha causato perdite per almeno 10 miliardi di dollari.