Il pane protagonista del Food film fest a Bergamo dal 25 al 29 agosto

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 lug. (askanews) - Un concorso cinematografico con 47 film selezionati da un panel di 700 pellicole, laboratori del gusto, tavole rotonde, incontri, degustazioni, interviste, presentazioni e intrattenimento. Un'unica narrazione: il cibo. E' il Food Film Fest, il festival internazionale che coniuga cinema e cibo, che si terrà dal 25 al 29 agosto in Piazza Mascheroni nella Città alta di Bergamo.

La manifestazione, nata nel 2014 e ideata dall'associazione culturale Art Maiora e dalla Camera di Commercio di Bergamo, quest'anno, ispirandosi alla pellicola "Pane, amore e fantasia" di Luigi Comencini, richiama lo spirito che fu dell'Italia del dopoguerra, teso a recuperare e a riscoprire i valori tradizionali. Il pane, infatti, sarà il grande protagonista dell'evento, che negli anni scorsi ha registrato 50.000 presenze catturando l'attenzione e l'interesse di molti stranieri.

Tutti gli appuntamenti, accessibili gratuitamente, saranno anche trasmessi in streaming sulla piattaforma dell'evento. "Dal 2014 ad oggi - ha detto la responsabile del progetto Food Film Fest Claudia Sartirani - abbiamo raccolto 24.000 pellicole. Solo quest'anno per il concorso ne abbiamo ricevute 700 da 80 paesi. I film, che per la maggior parte provengono da Italia, Iran, India, USA, Francia, Regno Unito, Spagna, Brasile, Egitto e Grecia, narrano il tema food in ogni angolo del mondo e con diverse sfaccettature. Il nostro archivio è a disposizione delle scuole e di altri festival nazionali e internazionali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli