Il Papa invita a "onorare la suocera" e lei "tenga a freno la lingua"

Tiziana FABI / AFP

AGI - "Oggi la suocera è un personaggio mitico, non dico la riteniamo il diavolo ma è sempre una brutta figura. Ma è la mamma di tuo marito, di tua moglie". Lo ha detto Papa Francesco all'udienza di oggi.
"No, è madre, è anziana, una delle più belle cose per le nonne è vedere i nipotini. Guardate bene il rapporto che avete con le vostre suocere", ha aggiunto, "è vero, talvolta sono un po' speciali, ma ti hanno dato tutto. Almeno farle felici, che portino avanti la vecchiaia con felicità".

"A voi suocere dico: state attente con la lingua. E' uno dei peccati delle suocere, la lingua", ha proseguito.

"Tutto perchè l'anziana Noemi assume l'iniziativa di riaprire il futuro per Rut, invece di limitarsi a goderne il sostegno. Se i giovani si aprono alla gratitudine per ciò che hanno ricevuto e i vecchi prendono l'iniziativa di rilanciare il loro futuro, niente potrà fermare la fioritura delle benedizioni di Dio fra i popoli. Mi raccomando, che i giovani pariino con i vecchi ed i vecchi con i giovani, c'è in questo una corrente di salvezza e felicità. Un'armonia costruttiva, un punte da custodire e guardare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli