Il Papa: i malati di Alzheimer spesso vittime di maltrattamenti

Ska

Città del Vaticano, 18 set. (askanews) - Il prossimo 21 settembre, ricorre la Giornata Mondiale dell'Alzheimer, "una malattia che colpisce tanti uomini e donne, i quali, a causa di questa malattia, sono spesso vittime di violenza, maltrattamenti ed abusi che ne calpestano la dignità": lo ha sottolineato il Papa all'udienza generale in piazza San Pietro. "Preghiamo per la conversione dei cuori e per quanti sono colpiti dall'Alzheimer, per le loro famiglie e per coloro che se ne prendono amorevolmente cura".

"Associo anche alla preghiera, il ricordo di quanti sono affetti da patologie tumorali - ha aggiunto Francesco - affinché siano anch'essi sempre più supportati, sia nella prevenzione che nella cura di questa malattia".