Il Papa resta bloccato in ascensore

“Devo scusarmi del ritardo: sono rimasto chiuso in ascensore per 25 minuti”. Si è scusato così Papa Francesco nei confronti delle migliaia di fedeli che lo aspettavano in Piazza San Pietro per il consueto angelus della domenica. Il Pontefice è rimasto bloccato in ascensore per circa 25 minuti a causa di un calo di tensione prima di essere liberato dagli uomini dei Vigili del Fuoco. L’ascensore “incriminato” è “l'ascensoretto di Sisto V", uno dei più riservati del Vaticano, che arriva direttamente all’interno dell’appartamento papale.