Il Papa si è scusato per il gesto con cui si è liberato dalla presa di una fedele

"Anche io perdo la pazienza e chiedo scusa per il comportamento di ieri". Lo ha detto Papa Francesco all'Angelus. Ieri si era "liberato" con un gesto brusco della presa di una donna in Piazza San Pietro. Un fuori programma che ha animato la passeggiata di Papa Francesco tra i fedeli in piazza San Pietro dopo la solenne celebrazione del Te Deum.

Come mostra un video subito diventato virale, mentre il Pontefice camminava davanti ai fedeli, da dietro la transenna una donna asiatica gli ha afferrato il braccio destro, tirandolo a sé. La donna gli ha urlato quella che è sembrata una richiesta di qualche tipo. Il Papa le ha colpito la mano ed è riuscito a liberarsi. Poi, visibilmente infastidito, si è diretto verso il presepe 'plastic free' donato dalla Regione Autonoma del Trentino, allontanandosi dalle transenne.