Il Papa venerdì celebra la messa alla Cattolica

·1 minuto per la lettura

Una occasione per ricordare e celebrare. Sarà questo la messa che Papa Francesco presiederà il prossimo venerdì 5 novembre, alle 10.30, nella sede romana dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, in occasione del sessantesimo di inaugurazione della facoltà di Medicina e Chirurgia.

Nel luglio scorso, pochi giorni dopo le sue dimissioni dal Policlinico Gemelli, dove era stato ricoverato per l'operazione al colon, ricostruisce Vatican news, Francesco aveva ricordato in una lettera al rettore Franco Anelli i cento anni dalla Fondazione dell'Ateneo, la cui vocazione primaria è "la promozione culturale e integrale della persona umana". Proprio questa missione, scriveva il Papa, "è espressione del cuore" e "apre le porte al futuro".

Nell'apprendere la notizia, resa nota a metà ottobre dalla Prefettura della Casa Pontificia, lo stesso Anelli e l'assistente ecclesiastico generale, monsignor Claudio Giuliodori, avevano voluto esprimere a Francesco "la più profonda gratitudine dei docenti, del personale, degli assistenti pastorali, delle studentesse e degli studenti dell'ateneo per il dono della Sua presenza in una ricorrenza così importante per la comunità universitaria".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli