Il paradiso sommerso di Gedda dove nuotare tra i coralli e 1200 specie di pesci

La costa del Mar Rosso a Gedda ospita alcuni dei punti di immersione più spettacolari del mondo. Si estende per 1800 km ed è bellissima, naturale e incontaminata.

Samah Al Baiti è istruttrice di immersioni in acque libere presso il Dive Point di Gedda.

Ha dichiarato a Euronews: "Le condizioni di immersione sono davvero incredibili. Abbiamo una bellissima vita marina, ma dovete davvero venire a vederla di persona".

Le barriere coralline sono un habitat naturale straordinario con 1200 specie di pesci e 300 tipi diversi di corallo. Nel Mar Rosso c'è circa il 20% di pesci unici e rari, come il pesce più veloce del mondo, il Marlin nero.

Gli appassionati di immersioni possono anche aspettarsi di vedere pesci leone, barracuda, razze, tartarughe e polpi mentre esplorano le profonde acque blu e turchesi.

In questo episodio di Adventures esploriamo uno dei tanti relitti di navi al largo della costa, il Chicken Wreck. La M.V. Glaros, come veniva chiamata, è una nave affondata nel 1976 con un carico di pollo congelato, da cui il soprannome. Oggi si trova a circa 20 metri di profondità ed è circondata da curiose creature marine ed è uno dei luoghi preferiti dai subacquei in visita.

Con acque che si mantengono tra i 25 e i 35 gradi centigradi e prezzi per un'immersione di circa 80-130 euro, Gedda continua ad attrarre subacquei da tutto il mondo.