Il parere degli esperti sulla variante Centaurus

Covid
Covid

La tanto temuta variante Centaurus non fa così paura agli scenziati di tutto il mondo. Sembra che non sia così dannosacontagiosa rispetto alla già diffusa Omicron 5.

Variante Centaurus, il parere di Eric Topol

L’Adnkronos ha riportato le parole di Eric Topol, scienziato americano direttore dello Scripps Research Translational Institute di La Jolla, California. Secondo lo scienziato c’è stato molto Hype a livello mediatico riguardo questa variante. Topol ha affermato che Centaurus “non si sta diffondendo da nessuna parte oltre a un paio di province dell’India“. Topol ha infine concluso dicendo di prestare molta attenzione in futuro perchè “ci saranno altre nuove varianti di cui preoccuparsi, ma non sembra che questa (Centaurus) sia una di queste“.

Il parere di Tulio de Oliveira su Centaurus

Parere simile a quello di Topol lo ha espresso lo scienziato sudafricano Tulio de Oliveira che ha dichiarato: “Non sono d’accordo sul fatto che BA.2.75 o Centaurus sia preoccupante“. De Oliveira ha poi motivato le sue affermazioni dicendo che c’è “un aumento molto basso di casi e decessi in India; non sta aumentando in prevalenza da nessuna parte; nessun dato che suggerisca un cambiamento nella neutralizzazione o nella patogenicità“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli