Il PD è primo partito nei sondaggi. Resta stabile il gradimento dei Cinque Stelle

·1 minuto per la lettura
Sondaggio PD primo partito
Sondaggio PD primo partito

Dopo il riscontro assolutamente favorevole ottenuto durante le ultime elezioni amministrative, il Partito Democratico è balzato in testa diventando primo partito. Questo è quanto è emerso dall’ultimo sondaggio stilato da Demos & Pi per il Quotidiano “La Repubblica”. Rimane invece alto il consenso per il Premier Draghi. Stabile il Movimento Cinque Stelle.

Sondaggio PD primo partito, i dem guadagnano punti

I dem passano quindi in testa al gradimento degli italiani, anche se si tratterebbe di un vantaggio, almeno per il momento, minimo. I democratici – ha rilevato Demos & Pi per La Repubblica – hanno il 20,4% di gradimento, mentre Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni segue a ruota con il 19,8%. Una differenza dunque di 0.6 punti che va a confermare la stabilità della prima forza della destra.

Sondaggio PD primo partito, rimane stabile la fiducia per Mario Draghi

Tra le conferme troviamo anche il Premier Mario Draghi che, secondo il sondaggio di Demos & Pi, ha registrato un punteggio di 70 punti. La fiducia per il premier risulta essere di molto a superiore a quella per l’ex Premier e ora capo politico del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte il cui punteggio rilevato è di 53 punti.

Sondaggio PD primo partito, Calenda e Renzi sono tra i leader meno amati

Se Draghi e Conte, si confermano tra i leader con il più alto indice di gradimento, dall’altra parte della classifica troviamo Renzi e Calenda, rispettivamente leader di “Italia Viva” e “Azione!”. A fare loro compagnia troviamo inoltre il garante del movimento cinque stelle Beppe Grillo. Non è andato di molto meglio infine Matteo Salvini che ha registrato il 36% di gradimento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli