Il Pd piange David Sassoli. Il saluto di Von der Leyen:"Un grande europeo e italiano"

·3 minuto per la lettura
European Parliament President David Sassoli chairs a plenary session at the European Parliament in Strasbourg, eastern France, on November 22, 2021. (Photo by Jean-Francois Badias / POOL / AFP) (Photo by JEAN-FRANCOIS BADIAS/POOL/AFP via Getty Images) (Photo: JEAN-FRANCOIS BADIAS via Getty Images)
European Parliament President David Sassoli chairs a plenary session at the European Parliament in Strasbourg, eastern France, on November 22, 2021. (Photo by Jean-Francois Badias / POOL / AFP) (Photo by JEAN-FRANCOIS BADIAS/POOL/AFP via Getty Images) (Photo: JEAN-FRANCOIS BADIAS via Getty Images)

“C’è stata una complicazione negli ultimi giorni che ha aggravato drammaticamente le sue condizioni di di salute”. Così Roberto Cuillo, portavoce di David Sassoli, parla a Rainews24 della scomparsa del presidente del Parlamento Europeo, avvenuta questa notte ad Aviano per una complicanza al sistema immunitario. Nel suo ricordo di Sassoli, Cuillo ha ricordato come il presidente avesse “vissuto il suo impegno da presidente del Parlamento Europeo e suo impegno da giornalista come missione per riavvicinare le istituzioni europee ai cittadini. Un uomo buono, tenace, che ha combattuto contro il male in questi ultimi giorni”.

La sua figura viene ricordata in queste ore dalla politica, in particolare dal Partito Democratico di cui faceva parte. “Le parole che non avrei mai voluto
pronunciare. Per un amico unico, persona di straordinaria generosità, appassionato europeista. Per un uomo di visione e principi, teorizzati e praticati. Che cercheremo di portare avanti. Sapendo che non saremo all’altezza” scrive su Twitter il segretario dem, Enrico Letta. “Ciao David, amico di una vita intera” twitta il ministro della Cultura Dario Franceschini. “Una notizia terribile per tutti noi in Italia e in Europa. Ricorderemo la tua figura di leader democratico e europeista. Eri un uomo limpido, generoso, allegro, popolare” è il saluto di Paolo Gentiloni.

“La scomparsa inattesa e prematura di David Sassoli mi addolora profondamente” afferma Sergio Mattarella. “La sua morte apre un vuoto nelle file di coloro che hanno creduto e costruito un’Europa di pace al servizio dei cittadini e rappresenta un motivo di dolore profondo per il popolo italiano e per il popolo europeo. Il suo impegno limpido, costante, appassionato, ha contribuito a rendere l’assemblea di Strasburgo protagonista del dibattito politico in una fase delicatissima, dando voce alle attese dei cittadini europei” è il commiato del presidente della Repubblica. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esprime il suo “più sentito cordoglio” e ricorda un “uomo delle istituzioni, profondo europeista, giornalista appassionato. Sassoli è stato simbolo di equilibrio, umanità, generosità. Queste doti - dice Draghi - gli sono state sempre riconosciute da tutti i colleghi, di ogni collocazione politica e di ogni paese europeo, a testimonianza della sua straordinaria passione civile, della sua capacità di ascolto, del suo impegno costante al servizio dei cittadini”.

Anche in Europa David Sassoli viene salutato con grande calore. “Sono profondamente rattristata dalla morte di un grande europeo e italiano” afferma la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. “David Sassoli è stato un giornalista appassionato, uno straordinario Presidente del Parlamento europeo e soprattutto un caro amico”. “Sono triste e commosso” twitta il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, parlando di Sassoli come “europeo sincero e appassionato, ci manca già il suo calore umano, la sua generosità, la sua cordialità e il suo sorriso”.

“Sono affranta. L’Europa ha perso un leader, io ho perso un amico, la democrazia ha perso un campione” dichiara la prima vicepresidente del Parlamento europeo e deputata del Partito popolare europeo (Ppe), Roberta Metsola, favorita a subentrare a David Sassoli alla guida del Parlamento europeo. “Ha dedicato la sua vita a rendere il mondo un posto migliore e più giusto. Il suo Parlamento si unisce ad Alessandra, Giulio e Livia nel lutto per la loro perdita. Tutti i miei pensieri sono con loro”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli