Il perfetto brunch casalingo

Parola composta da “breakfast” (colazione) e “lunch” (pranzo), il brunch è un pasto tipicamente anglosassone. Da consumare in tarda mattinata, è un’ottima soluzione per i giorni festivi in cui si ha voglia di dormire. Ma di cosa si compone un brunch? (Bacon & Eggs): Uova e pancetta: la combo vincente per ogni brunch che si rispetti. Le uova possono essere preparate in qualunque modo, ma per i puristi degli USA si consigliano le “Scrambled eggs” (uova strapazzate). (Pancake): Veloci da preparare e gustosi da mangiare. I pancake rendono il brunch molto più dolce, soprattutto se accompagnati con il tradizionale sciroppo d’acero. (Succo d’arancia): Il succo d’arancia è un’imperdibile bevanda nel brunch. Fresca e dissetante, fornisce al corpo energia e vitamina C. (Frutta): Che sia sotto forma di macedonia, di spiedini o nature, la frutta rende fresco e leggero il brunch. (Arricchire il menù): In questo pasto tutto è concesso: toast, muffin, focacce e qualunque cosa accontenti i gusti personali per per iniziare al meglio la giornata.