Il periodo fa scattare la regola per gli automobilistiche dovranno provvedere immediatamente

Obbligo di catene a bordo in alcune zone della Calabria
Obbligo di catene a bordo in alcune zone della Calabria

Arriva l’obbligo di catene o pneumatici invernali in Calabria, ecco dove sarà valido l’obbligo fino al 15 aprile 2023 riguarda: NSA 562 ‘Strada del Medio Savuto’ dal km 0,000 al km 10,000 (Tratta Bivio Arena Bianca – Decollatura); strada statale 107 ‘Silana Crotonese’ dal km 0,000 al km 137,650 (Tratta Paola – Crotone); strada statale 108 BIS ‘Silana di Cariati’ dal km 1,300 al km 54,650 (Tratta Loc. Colosimi – Garga); strada statale 109 ‘della Piccola Sila’ dal km 68,200 al km 69,363 (Tratta Cafarda – Taverna) e dal km 6,512 al km 19,485, (Tratta Cafarda – Pentone); strada statale 109 Quater ‘della Piccola Sila’ dal km 0,000 al km 19,438 (Tratta Bivio Cafarda – Taverna); strada statale 177 ‘Silana di Rossano’ dal km 0,000 al km 59,735 (Tratta bivio Camigliatello – Cropalati).

Arriva l’obbligo di catene in Calabria

E ancora: strada statale 177 DIR. ‘di Longobucco’ dal km 0,000 al km 9,608 ( Località Longobucco); strada statale 179 ‘del Lago Ampollino’ dal km 0,000 al km 5,790 ( Tratta Spineto – Bocca di Piazza); strada statale 179 DIR. ‘del Lago Ampollino’ dal km 0,000 al km 9,140 ( Tratta Bivio Spineto – Albi); strada statale 182 ‘delle Serre Calabre’ dal km 43,000 al km 73,000 Tratta Sorianello – Chiaravalle); strada statale 183 ‘Aspromonte Jonio’ dal km 0,000 al km 21,400 (Tratta Delianuova – Gambarie); strada statale 184 ‘delle Gambarie’  dal km 0,000 al km 29,164 (Tratta Gallico – Gambarie); strada statale 19  ‘delle Calabrie’ dal km 277,960 al km 365,700 (Tratta Cosenza – Catanzaro); strada statale 278 ‘di Potame’ dal km 0,000 al km 40,590 (Tratta Cosenza – Amantea); strada statale 283 ‘delle Terme Luigiane’ dal km 0,000 al km 18,000 (Tratta Guardia Piemontese – Fagnano); strada statale 283 VAR ‘della Stazione di San Marco Roggiano’ dal km 0,000 al km 6,140 (Località San Marco Argentano); strada statale 481 ‘della valle del Ferro’ dal km 27,000 al km 31,000 (Tratta Oriolo – Castroregio); strada statale 504 ‘di Mormanno’ dal km 0,000 al km 37,820 (Tratta Scalea – Mormanno).

Tutti i tratti viari interessati dall’obbligo

Poi l’obbligo sarà valido sulla strada statale 531 ‘di Cropalati’ dal km 8,000 al km 15,560 (Tratta – Caloveto – Cropalati); strada statale 616 ‘di Pedivigliano’ dal km 0,000 al km 17,000 (Tratta Colosimi Martirano – Svincolo A2); strada statale 616 DIR ‘di Pedivigliano’ dal km 0,000 al km 3,049 (Località Altilia); strada statale 660 ‘di Acri’ dal km 0,000 al km 43,143 (Tratta Luzzi – Acri); strada statale SS 682 ‘Jonio Tirreno’ dal km 10,950 al km 27,000 (Tratta Mammola – Polistena); strada statale 713 ‘Trasversale delle Serre’ dal km 6,615 al km 37,110 (Tratta Vazzano – Gagliato).

Gli svincoli e i chilometri di avvio

Strada statale 713 DIR ‘di Serra San Bruno’ dal km 0,000 al km 6,864 e dal km 0,000 al km 0,536 (Località Serra San Bruno). Lungo la A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’, l’obbligo sarà in vigore  a partire dal 15 novembre e fino al 15 aprile 2023, tra lo svincolo di Padula/Buonabitacolo (km 108,081) e lo svincolo di Frascineto/Castrovillari (km 196,147) e tra lo svincolo di Cosenza Sud (km 260,951) e lo svincolo di Altilia (km 287,492), in entrambe le carreggiate dell’Autostrada.