Il personale di Camera e Senato non deve esibire il green pass

·2 minuto per la lettura
Senato
Senato

Il Green pass è già obbligatorio in diversi settori e presto lo sarà anche per tutti i lavoratori. Il personale di Camera e Senato, però, è escluso.

Green pass obbligatorio: escluso personale di Camera e Senato

La vita dei nostri lavoratori ha la stessa dignità della politica e per questo abbiamo chiesto che il Green pass sia reso obbligatorio anche in Parlamento e il governo sembra che ci abbia ascoltato e forse non solo su questo punto” sono state le parole di Pierpaolo Bombardieri, segretario della Uil. Non è certo il primo che tira in ballo il Parlamento. In estate, in occasione del primo decreto sul Green pass per i ristoranti al chiuso, a Montecitorio era nata una polemica per quanto riguardava i deputati. Questo problema è stato risolto applicando anche all’interno di Camera e Senato il green pass per il ristorante e la biblioteca. Ora cosa sta succedendo?

Green pass obbligatorio: i cambiamenti

Il testo del nuovo decreto includerà i dipendenti di Camera e Senato? Per il momento il personale sembra essere escluso. Si dovrà decidere se applicare il Green pass a commessi e consiglieri parlamentari, proprio come accadrà da ottobre a tutti i lavoratori. Qualcosa in tutto questo non torna, perché per il momento sembra esserci l’esclusione di questi dipendenti da questa regola. Ma come mai i lavoratori italiani devono presentare il Green pass mentre i dipendenti di Camera e Senato possono non farlo? La domanda è molto delicata e potrebbe scatenare qualche polemica.

Green pass obbligatorio: per il momento esclusi i dipendenti di Camera e Senato

Altri parlamenti, a partire da quello europeo, hanno risolto il problema permettendo ai membri il voto da remoto. Le Camere italiane non sembrano voler adottare questa soluzione. Se il certificato vale per tutti i lavoratori, però, dovrebbe essere applicato anche ai lavoratori del Parlamento. Una richiesta che riesce ad accomunare tutti, sia i favorevoli che i contrari al Green pass, ma per il momento sembra proprio che i lavoratori di Camera e Senato siano esclusi da questa regola, che varrà invece per tutti gli altri lavoratori italiani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli