##Il piano investimenti Ue per una transizione energetica equa -5-

Loc

Bruxelles, 13 gen. (askanews) - Più in generale, l'altra proposta che la Commissione adotterà domani, il "Piano d'Investimenti per l'Europa Sostenibile", prospetta investimenti pubblici e privati dedicati alla riconversione dell'economia per conseguire gli obiettivi climatici e ambientali del Green Deal per oltre 1.000 miliardi di euro nel decennio 2021-2030.

La Commissione prevede che saranno necessari nel prossimo decennio circa 260 miliardi di euro all'anno, di cui 40 miliardi per la riconversione del settore energetico (centrali e rete elettrica), 120 miliardi per l'efficienza energetica nel settore residenziale e altri 75 per l'edilizia del settore terziario, più 20 miliardi per l'elettrificazione dei trasporti.

I finanziamenti, secondo il Piano, proverranno innanzitutto (485 miliardi) dal prossimo bilancio pluriennale comunitario (la cifra corrisponde al 25% del totale), con in più 115 miliardi dai co-finanziamenti nazionali dei programmi comunitari; in secondo luogo, 143 miliardi proverranno dal Fondo per la Transizione Giusta (di cui 100 miliardi fino al 2027); infine, 280 miliardi di investimenti ulteriori saranno mobilitati dal settore privato e da quello pubblico grazie alle garanzie del programma comunitario "Invest EU", e grazie ai prestiti della Banca europea degli investimenti (Bei).