'Il piccolo Principe' nella parodia a fumetti della Disney diventa 'TopoPrincipe'

·2 minuto per la lettura

Sulla scia del successo editoriale di 'PaperDante', la Giunti pubblica domani un'altra parodia letteraria a fumetti Made in Disney, quella del 'Piccolo Principe' di Antoine de Saint-Exupery dal titolo 'TopoPrincipe' sempre nell’ambito della stessa collana, Letteratura a Fumetti, in occasione del 75° anniversario della prima pubblicazione dell’edizione europea.

"Il 'TopoPrincipe' è un volume poetico ed emozionante, un volo sospeso tra sogno e fantasia che unisce le generazioni nella lettura di un grande classico - sottolineano gli autori - Un libro che, idealmente, stringe il lettore in un grande abbraccio alla scoperta della bellezza, un abbraccio di quelli che tanto ci sono mancati in questi ultimi tempi".

L'opera è frutto del lavoro corale della redazione Giunti-Disney Libri e di un terzetto creativo che ha già contribuito al successo di 'PaperDante', formato da Augusto Macchetto autore dei testi, Giada Perissinotto e Andrea Cagol, artefici rispettivamente dei disegni e della coloritura delle atmosfere e delle illustrazioni. Un prologo illustrato, attraverso gli occhi di un bambino, introduce i personaggi e accompagna alla scoperta della graphic novel.

"Ci sono storie che camminano da sole, con un passo lungo, in tutto il mondo e nell’immortalità: tutti le conoscono e tutti le amano. Fra queste storie, 'Il Piccolo Principe' è quella che forse è destinata ad andare più lontano, perché più che camminare, vola", spiega Veronica Di Lisio,direttrice divisione Disney Libri per la casa editrice Giunti.

La parodia nasce nel solco della tradizione Disney delle grandi parodie letterarie, "ma ne abbiamo fatto un’opera originale, dove entra anche il presente, che proprio perché è qui sotto i nostri occhi a volte ci sembra difficile da leggere e da raccontare, specie ai bambini - prosegue Di Lisio - Sia il prologo sia la graphic novel, infatti, si delineano in un tempo presente, con caratteristiche ben riconoscibili dai lettori grandi e piccoli, in un mondo visto attraverso gli occhi semplici e sinceri dei bambini".

(di Enzo Bonaiuto)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli