Il Piemonte chiude i centri commerciali nel fine settimana

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Torino (Photo by Stefano Guidi/Getty Images)
Torino (Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

In Piemonte i centri commerciali rimarranno chiusi durante i fine settimana. Lo ha preannunciato il governatore della Regione, Alberto Cirio, spiegando che l’ordinanza in merito alla chiusura dei negozi su tutto il territorio regionale è già pronta e “sarà firmata questa sera”. Aperti e funzionanti invece i servizi per i generi necessari, come alimentari e farmacie.

VIDEO - Covid, il 22% del personale medico piemontese è stressato

“Andiamo verso valutazioni che pongono delle restrizioni che riguarderanno per il nostro Piemonte i centri commerciali. Entro questa sera firmerò un’ordinanza che chiude i centri commerciali sabato e domenica su tutto il territorio regionale e che quindi tiene aperta solo la parte alimentare e le farmacie, i generi di prima necessità”, ha spiegato Cirio a Tagadà su La7. E ha aggiunto: “Far pagare a tutti è sbagliato ma occorre intervenire in maniera più chirurgica, per questo questa sera incontreremo sindaci e presidenti di provincia per avere misure più mirate”.

La misura di Cirio segue quella del presidente Attilio Fontana in Lombardia, dove, oltre al coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino a partire dal 22 ottobre, i centri commerciali saranno chiusi ovunque durante i weekend.

VIDEO - Crollo del ponte di Romagnano Sesia in Piemonte

Scuola: metà a distanza e metà in presenza

Ma all’interno dell’ordinanza piemontese è previsto anche un ulteriore provvedimento: metà delle lezioni per gli alunni delle scuole superiori (per le classi dalla seconda alla quinta) si svolgeranno in digitale a distanza in alternanza con la presenza in aula. La misura è pensata per frenare il contagio tra gli studenti, arrivato in Piemonte a 1155 casi positivi in un mese.

VIDEO - Sala: "Coprifuoco? A Milano la situazione è critica"