Il pilota Dean Berta Vinales è morto: fatale l’incidente accaduto sulla pista di Jerez

·1 minuto per la lettura
Dean Berta Vinales
Dean Berta Vinales

Il pilota 15enne Dean Berta Vinales è morto in ospedale a Siviglia dopo il ricovero d’urgenza. Il ragazzo è morto dopo un incidente accaduto sul circuito di Jerez de la Frontera. Stava partecipando alla gara valida per la categoria Supersport di Superbike. Il sinistro mortale è accaduto durante la Gara 1 della SuperSport 300.

Dean Berta Vinales morto dopo un incidente, cosa è accaduto

Il giovane è morto dopo l’incidente accaduto sul circuito di Jerez. Dean è deceduto presso l’ospedale di Siviglia dopo un tentativo disperato di ricorrere all’intervento del personale sanitario. Il pilota classe 2006 è morto a causa delle gravi ferite riportate dopo il sinistro. Dean Berta Vinales ha perso il controllo della moto, ma i mezzi sopraggiunti in pista non hanno potuto evitare il 15enne, soprattutto vista l’elevata velocità. Sgomento e incredulità per quanto accaduto sulla pista di Jerez.

Dean Berta Vinales morto dopo un incidente, altri dettagli

Il ragazzo era terminato sull’asfalto, gli altri piloti non sono riusciti ad evitare l’impatto fatale. Intanto la Dorna aveva già deciso di cancellare l’intero programma del sabato sul circuito spagnolo, poi la terribile notizia che ha sconvolto il mondo dei motori e non solo.

Dean Berta Vinales morto dopo un incidente, sgomento e tanta tristezza

Le condizioni del giovane erano parse sin da subito molto gravi. Nel frattempo anche sui canali social del WorldSBK è stato pubblicato l’annuncio della morte del giovane Dean. “La famiglia WorldSBK manda amore alla sua famiglia, ai suoi cari e alla sua squadra. La tua personalità, il tuo entusiasmo e il tuo impegno ci mancheranno enormemente”, si legge sulla pagina Facebook.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli