Il pm sul caso Viviana Parisi: "Verosimile che Gioele fosse in auto con la madre al momento dell’incidente"

Adalgisa Marrocco
·1 minuto per la lettura
- (Photo: FACEBOOK)
- (Photo: FACEBOOK)

“Iniziamo a ritenere che verosimilmente Gioele fosse con la madre al momento dell’incidente sull’autostrada. Stiamo continuando a fare tutte le verifiche del caso”. Lo dice il procuratore di Patti, Angelo Cavallo, sulle indagini per la morte della dj Viviana Parisi, rilanciando “l’appello affinché chi ha visto qualcosa parli”.

Alla domanda se è stato trovato sangue in auto o tracce sul pilone presente nel luogo del ritrovamento del corpo il pm ha replicato: “Non posso rispondere”.

Nelle scorse ore sarebbe stato visionato un filmato in cui Gioele risulterebbe in auto con la madre quando Viviana Parisi è uscita dall’autostrada Palermo-Messina per recarsi a Sant’Agata di Militello. È quanto si evince dalla visione del filmato registrato da una telecamera privata nel paese siciliano. Lo ha confermato il procuratore di Patti, Angelo Cavallo. “Abbiamo acquisito un video a Sant’Agata di Militello - spiega il magistrato - in cui si vedono la mamme e il bambino. E’ un punto importante per il proseguo delle indagini”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.