Il post della donna ha suscitato opinioni contrastanti sul web

·2 minuto per la lettura
Caffè a 10 euro a Positano: polemiche sul web
Caffè a 10 euro a Positano: polemiche sul web

Positano, in un bar il caffè costa 10 euro: la foto dello scontrino fa il giro del web.

Caffè a 10 euro in un bar di Positano

La denuncia è arrivata su Facebook, dove una donna del Napoletano ha pubblicato la foto dello scontrino dopo una sosta in un bar di Positano, nella Costiera Amalfitana. Il costo totale è di 46 euro: due caffè, due coca cola e due bottigliette d’acqua. Non sono mancati i commenti degli altri utenti del web, divisi tra chi si è detto indignato e chi, invece, ha ritenuto il conto lecito.

Caffè a 10 euro a Positano: lo scontrino

Il conto salato di uno dei tanti bar della cittadina, affacciata sul Golfo di Salerno, è stato pubblicato su Facebook da una donna della provincia di Napoli: un totale di 46 euro per due caffè, due coca cola e due bottigliette d’acqua. “Non so che ne pensate voi, ma 46 euro non si può sentire“, scrive Stefania, autrice del post in questione, pubblicando la foto dello scontrino. Dall’immagine è possibile vedere, infatti, il costo del caffè e dela coca cola, entrambi a 10 euro, mentre la bottiglietta d’acqua è venduta a 3 euro.

Positano, caffè a 10 euro: i commenti del web

Ovviamente, la vicenda ha generato moltissimi commenti sul web, dividendo l’opinione degli utenti che si sono imbattuti nel post della donna: molti, infatti, condannano conti così salati, mentre altri trovano sia corretto pagare tale cifra in un posto esclusivo come Positano. Tra i commenti: “Le chiavi del bar te le hanno date o passi a prenderle poi?” domanda, con ironia un utente. “Positano è così. Io quando mi siedo da quelle parti, chiudo gli occhi” scrive, invece, un altro.

Conti salati a Positano

Non è la prima volta che questa perla della Costiera Amalfitana finisce sotto i riflettori per il suo caro prezzi. Successe anche nell’estate del 2013, quando due turisti italiani dovettero pagare 12 euro per una insalata, 8 euro per una granita, ma, soprattutto, 9 euro per una bottiglia d’acqua. Anche in quel caso la foto dello scontrino fu publicata sui social network, generando tantissimi commenti e interazioni, da parte di utenti per la maggior parte, questa volta, indignati.