Il post di Valentina, uccisa dal padre a Foggia: "Forte e fragile senza paura"

webinfo@adnkronos.com

"Che sei forte e fragile senza paura tu resta la stessa, la stessa di sempre". Così scriveva una settimana fa, sulla sua pagina Instagram, Valentina Curcelli uccisa appena 18enne nel sonno insieme alla sorella minore Miriana e alla mamma Teresa, nella sua abitazione a Orta Nova, in provincia di Foggia, dal padre Ciro Curcelli, morto in ospedale dopo aver premuto un'ultima volta il grilletto della sua pistola d'ordinanza contro se stesso. "Ti ricorderemo sempre col sorriso. Arrivederci Vale", scrive un amico.