Il premier italiano in visita ufficiale a Tel Aviv dove ha incontrato il presidente Isaac Herzog

Mario Draghi in Israele
Mario Draghi in Israele

Da Israele arriva il monito di Mario Draghi: “Siamo attivi nella lotta all’antisemitismo”. Il premier italiano è in visita ufficiale a Tel Aviv e Gerusalemme ed ha già incontrato il presidente Isaac Herzog in attesa dell’incontro con il suo omologo Naftali Bennet con cui parlerà di Ucraina ed energia. Dal canto suo Herzog ha affidato ad un tweet le sue considerazioni con il leader di Roma: “Le buone relazioni tra i nostri paesi si basano su una ricca storia e su valori condivisi. L’Italia è uno dei paesi più importanti al mondo nel campo dello sviluppo e dell’innovazione e vediamo un grande potenziale per la collaborazione”.

Il monito di Draghi da Israele

Dal canto suo Draghi, dopo aver raggiunto il Tempio italiano di Gerusalemme, aveva detto: “In momenti di crisi, di incertezza, di guerra come quello che stiamo vivendo è ancora più importante opporsi con fermezza all’uso politico dell’odio”. E poi: ”Dobbiamo promuovere la tolleranza, il rispetto reciproco, l’amore per il prossimo: questi sono i veri ingredienti di una pace duratura. La storia della vostra comunità è un esempio a cui guardare con orgoglio”.

I prossimi appuntamtnti del premier

E ancora: Le istituzioni e la società civile italiana da tanti anni sono attive nella lotta all’antisemitismo. Il governo è impegnato a contrastare le discriminazioni di ogni tipo contro gli ebrei”. La missione di Draghi a Gerusalemme fa da preludio ad altri importanti impegni internazionali tra cui i Summit G7 e Nato e la visita ad Ankara.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli