Il Premier sulle elezioni americane: "Rapporti Italia-USA nostro pilastro"

·1 minuto per la lettura
conte elezioni usa
conte elezioni usa

In una lunga intervista al Corriere della Sera in cui ha parlato delle norme introdotte con l’ultimo dpcm, del Decreto Ristori bis e delle previsioni sui mesi a venire, il Premier Conte ha accennato anche alle elezioni americane sostenendo che qualunque sia il loro esito la collaborazione con gli USA continuerà a rimanere fondamentale per la politica estera italiana.

Conte sulle elezioni USA

Essendo gli scrutini ancora in corso, il capo del governo ha preferito non sbilanciarsi sul vincitore della tornata presidenziale che con tutta probabilità sarà Joe Biden. Nonostante manchino alcune schede da spogliare e Georgia e Michigan abbiano già annunciato riconteggi, la situazione appare infatti ormai delineata a favore del candidato democratico.

Attendo con rispetto e fiducia la conclusione del complesso processo elettorale“, ha sottolineato Conte. “Gli Stati Uniti hanno dimostrato ancora una volta la grande vitalità della loro democrazia, a conferma di quei valori comuni su cui è fondato il rapporto transatlantico“, ha continuato.

A prescindere dall’esito elettorale, ha comunque spiegato che le relazioni tra Italia e USA continueranno a costituire un pilastro dell’azione internazionale dell’esecutivo che presiede. Oggi più che mai è infatti a suo dire necessario lavorare insieme per superare le complesse sfide del futuro. Tra queste, come ha ricordato il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, la tutela dei comuni interessi commerciali con la Cina, la lotta al terrorismo islamico e il consolidamento della Nato.