Il Presidente americano ha commentato la sua politica per contenere il virus

·1 minuto per la lettura
onu trump
onu trump

Il Presidente degli Stati uniti d’America Donald Trump, a pochi giorni dalle elezioni presidenziali, ha affermato di aver fatto molto meglio degli europei riguardo al contenimento del Covid in Usa. “Più test uguale più casi. Abbiamo i migliori test. I decessi scendono. Gli ospedali hanno una capacità maggiore! Stiamo facendo molto meglio dell’Europa. Le cure stanno funzionando”. Queste le parole dell’uomo più potente del mondo affidate al suo profilo Twitter. Secondo quest’ultimo, inoltre “ora anche il New York Times ammette che i pazienti malati di Covid migliorano più rapidamente e in percentuali più alte”.

Covid in Usa

Negli Usa, nella giornata di venerdì 30 ottobre, si sono registrati circa 91mila nuovi casi di Covid-19: il dato più alto di sempre. Dobbiamo però ricordare che gli Stati Uniti vantano una popolazione di 328,2 milioni di persone. Per fare capire la proporzione, la Francia, che conta la metà dei contagi degli Stati Uniti, ha una popolazione di appena, si fa per dire, 66,99 milioni di abitanti. In ogni caso, le parole del Presidente Trump vanno lette anche in chiave elettorale. Con le elezioni alle porte, infatti, non si è lasciato sfuggire l’opportunità di affermare che la sua politica di contenimento del virus è stata eccellente.

Secondo la John Hopkins University, che fornisce un database aggiornato sull’andamento della pandemia, a oggi sono 8.944.934 le infezioni confermate negli Stati Uniti dall’inizio dell’emergenza, mentre i morti sono oltre 228mila.