Il presidente americano ha il Covid-19: positiva anche la moglie

·2 minuto per la lettura
trump e melania positivi al coronavirus
trump e melania positivi al coronavirus

Donald Trump è positivo al coronavirus così come la First Lady Melania: la notizia è giunta dopo quella della positività di una sua stretta collaboratrice, saputa dalla Casa Bianca nella serata di mercoledì 30 settembre ma resa nota soltanto dopo 24 ore, dopo che il presidente si era recato anche nel New Jersey per un evento. I due dovranno rimanere in quarantena fino a che non si saranno negativizzati. Negativo, invece, il vice Mike Pence.

I sintomi del presidente Usa

Secondo quanto riportato dal New York Times, “the Donald” presenterebbe blandi sintomi influenzali e sarebbe apparso letargico durante un incontro di raccolta fondi in New Jersey.

Trump positivo al coronavirus

Ad annunciarlo è stato lui stesso sul proprio profilo Twitter. Inizialmente aveva spiegato di essersi sottoposto al tampone insieme alla compagna in quanto la sua collaboratrice Hope Hick era risultata positiva. Si tratta di una donna che lavora per il tycoon dai tempi della campagna presidenziale del 2016 e che aveva viaggiato con lui sull’Air Force One dopo lo scontro televisivo con Joe Biden.

Dopo la vittoria di Trump era entrata a far parte del team di collaboratori più stretti del capo della Casa Bianca diventando direttrice della comunicazione. Nel marzo 2018 si era dimessa dopo le inchieste sul Russiagate ma nel febbraio 2020 è tornata al suo fianco nelle vesti di consulente.

“Io e la First Lady stiamo aspettando i risultati dei nostri test. Intanto inizieremo la quarantena“, aveva reso noto Trump a seguito della positività della Hick. Dopo poco tempo sono arrivati gli esiti dei tamponi che hanno confermato l’avvenuto contagio: “Stanotte, la First Lady ed io siamo risultati positivi. Inizieremo la quarantena e il processo di guarigione immediatamente. Affronteremo questa cosa insieme“.

Il tutto ad un mese di distanza dalle elezioni presidenziali che si terranno il prossimo 3 novembre, cosa che gli impedirà di effettuare comizi e dibattiti televisivi in presenza fino a quando non avrà ricevuto un tampone negativo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli