Il presidente americano Joe Biden fa marcia indietro sulle accuse a Facebook: ecco cosa dice

Il presidente americano Joe Biden la scorsa settimana aveva affermato che ‘Facebook stava uccidendo persone’ permettendo la diffusione di fake news e informazioni errate o complottiste sul vaccino anti-covid-19. Biden ha però fatto un passo indietro rispetto a queste accuse e ha ridimensionato l’attribuzione di responsabilità del colosso dei social network: ecco cosa ha detto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli