Il Presidente del consiglio ha annunciato importanti dettagli sulla riforma del catasto

·2 minuto per la lettura
Riforma catasto Draghi
Riforma catasto Draghi

Non ci sarà nessuno che pagherà di più, e nessuno pagherà di meno”, lo ha annunciato il Presidente del Consiglio Mario Draghi che nel corso di una conferenza stampa ha presentato le principali novità della riforma del catasto illustrando al contempo quali saranno i principali vantaggi e cosa comporterà questa misura per i cittadini. In particolare dalla Presidenza del Consiglio è stato preso un impegno, ossia rivedere le rendite in modo tale che non possano gravare sul cittadino.

Sono diverse le personalità politiche, nel frattempo, ad aver commentato questo importante provvedimento. Tra queste la Lega che, attraverso le parole del Senatore Bagnai ha affermato: “Qualsiasi tentativo di considerare nella legge delega fiscale il tema della riforma del catasto incontrerà la ferma opposizione della Lega”.

Riforma catasto Draghi: “Nessuno pagherà di più”

“L’impegno del governo è che non si paga né più né meno di prima ma quello che occorre fare è rivedere le rendite come erano state fissate”. A dichiararlo il Presidente del Consiglio Mario Draghi che in conferenza stampa ha fornito un quadro chiaro di ciò dei principali aspetti legati alla nuova riforma del catasto: “Questo governo vuole fare una operazione di trasparenza: si arriva a determinare quelle che sono le rendite catastali attuali e si impegna a non cambiare assolutamente il carico fiscale del catasto, nessuno pagherà di più, nessuno pagherà di meno”.

Riforma catasto Draghi, il commento del responsabile economico della Lega

Non ha usato mezzi termini il responsabile economico della Lega che – riporta Adnkronos – ha informato che “questo tema è stato escluso dal documento finale votato dalle commissioni finanze di Camera e Senato perché ritenuto divisivo e inopportuno. Se non si è potuto raggiungere un accordo in sei mesi di lavoro delle commissioni, difficilmente sarà possibile raggiungerlo in un Parlamento chiamato a esprimersi su altri e più urgenti progetti di riforma”.

Riforma catasto Draghi, Fracassi (CGIL): “Restituirà uma fotografia più trasparente delle ricchezze”

Decisamente più positivo infine il responso della vicesegretaria generale di Cgil che, davanti ai microfoni di Sky tg24, ha illustrato i vantaggi che potrebbe apportare questo tipo di misura: “È una riforma che se verrà fatta, restituirà una fotografia più trasparente delle ricchezze e darà maggiore equità, perché alcuni italiani pagano per un valore catastale non aderente alla realtà. Non possiamo pensare che si mantenga una profonda ineguaglianza. C’è poi anche un tema di trasparenza che sarebbe importante per il nostro Paese”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli